Connect with us

TransferMarket

Damsgaard tra Inter, Juventus e Premier: è già mercato per il giovane danese

Pubblicato

|

mikkel damsgaard

Sicuramente l’Inter non ha dimenticato in fretta la sgroppata di Mikkel Damsgaard, con assist a Keita, che ha propiziato una pesantissima vittoria della Sampdoria sui nerazzurri. Era il 6 gennaio, un mese e una settimana fa. Ma di lì in poi il monitoraggio verso questo promettente ma già maturo centrocampista danese è aumentato: l’Inter c’è, segue, scandaglia ogni possibilità. Perché è vero che c’è un campionato da concludere inevitabilmente con la vittoria per non dichiarare al disastro progettuale, ma c’è anche un’estate da programmare. Seguendo gli step: prima i fondi dei nuovi investitori, poi il campionato, poi ancora il calciomercato. Però è giusto anticipare i tempi e iniziare a preparare il terreno per un colpo. Mikkel Damsgaard piace, è un profilo che all’Inter può solo servire.

💲 Mikkel Damsgaard all’Inter o alla Juve?

Ma c’è una concorrenza agguerrita di chi non vede l’ora di ringiovanire e rinvigorire anche il centrocampo: sul danese c’è anche la Juventus. I contatti ci sono, gli interessi pure, il prezzo va stabilito ma la Sampdoria è già ingolosita dalla potenziale plusvalenza: nel 2019 è stato prelevato per 6,5 milioni dal Nordsjaelland, oggi il suo prezzo è triplicato. Si parla di 20 milioni, anche perché le pretendenti non mancano e la domanda detta l’offerta. C’è un però, anche grosso. Damsgaard non è più una delle primissime scelte di Ranieri, malgrado le 20 presenze, le 2 reti e i 4 assist già accumulati. Il motivo risiede anche nella giovane età del classe 2000, ma è logico che Juventus e Inter vorrebbero prima valutarne la crescita.

mikkel damsgaard

I bianconeri, con Rovella, Sturaro, Kulusevski, hanno già abituato ad acquistare calciatori in anticipo per poi lasciarli in prestito ai club di residenza: possibile che per un eventuale colpo Damsgaard si segua questa linea. Il dubbio sull’Inter risiede invece sulla sua collocazione tattica: nel 4-4-2 di Ranieri Damsgaard si muove bene a destra e a sinistra, sulla corsia. D’altronde nasce come ala, per poi adattarsi anche a centrocampista offensivo.

Con Ranieri si è impiegato anche come interno di centrocampo. Nel 3-5-2 contiano partirebbe come interno di centrocampo, per poi magari svilupparsi anche come esterno (alla Hakimi o Perisic) o sotto punta. Tutto da vedere: di sicuro il calciatore promette ed è lecito voler provare a bruciare tappe e concorrenza. Quattro club di Premier League, d’altronde, si stanno già muovendo per averlo: Tottenham, West Ham, Leeds e Southampton hanno mosso i primi passi con diversi sondaggi.

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

FACEBOOK & TWITCH

I NOSTRI CLIENTI

BETCAFE24