Connect with us

BetCafe24

Inter, Suning ne mette in vendita cinque

Pubblicato

|

Suning vuole vendere almeno uno o due big dell'Inter

Suning ha deciso di vendere l’Inter perchè i costi economici non sono più sostenibili. Il caso Hakimi (poi rientrato, ma che fotografa bene le difficoltà del club) è solo la punta dell’iceberg di una situazione economica sempre più preoccupante. Ecco perchè la società non farà mercato a gennaio e per giugno ha messo diversi giocatori in vendita. Ovviamente non partiranno tutti e cinque perchè significherebbe depauperare un patrimobio tecnico notevole, ma uno o due potrebbero essere sacrificati. Vediamo chi sono.

Brozovic al Psg: 75%

Brozovic anche quest’anno era stato messo in discussione, ma, alla fine, Conte si è reso conto di non poter fare a meno di lui. Il croato, però, quest’anno entrerà nell’ultimo anno di contratto e le possibilità di rinnovo non sono altissime. Ecco perchè si è fatto avanti il Psg per chiedere informazioni su di lui. A Pochettino il giocatore piace e i francesi potrebbero mettere sul piatto Paredes, pupillo di Conte. A giugno questa trattativa potrebbe concretizzarsi in tempi brevi.

De Vrj al Real Madrid

Un altro giocatore in bilico è Stefan De Vrij. Raola ha congelato la trattativa per il rinnovo del contratto del giocatore che scade nel 2023. Il procuratore vorrebbe portare il suo assistito in una big europea. Il maggior candidato è il RealMadrid alla ricerca del sostituto di Sergio Ramos. Le merengues potrebbero mettere sul piatto  50 milioni di euro. Non male per un giocatore che farà 29 anni tra pochi giorni. Per questo la trattativa potrebbe decollare a giugno.

Lukaku al City: 50%

La partenza di Lukaku per il Manchester City non è fantamercato. Il belga è molto apprezzato da Guardiola e non ha mai nascosto la sua predilezione per la Premier. Il City sarebbe pronto a mettere sul piatto Gabriel Jesus (valutato 65 milioni) più quaranta milioni. Vero che il belga è considerato imprescindibile per Conte, ma prende 7.5 milioni netti, ovvero quasi 12 milioni lordi l’anno. Un’enormità. Gabriel Jesus, invece, prende poco più di 5 milioni l’anno ed è anche più giovane. Insomma: le possibilità che il belga parta ci sono.

Skriniar al Liverpool: 40%

Skriniar quest’anno si è ripreso alla grande, dopo un’annata deludente. Lo slovacco, quindi, è tornato tra i titolarissimi di Conte. Ciononostante rimane sul mercato. Il Liverpool a giugno potrebbe ritentare l’assalto. I Reds quest’anno hanno patito l’infortunio di Van Djik e cercano un difensore di valore assoluto per la prima stagione. Ecco perchè la trattativa potrebbe riaprirsi, magari aumentando l’offerta di 50 milioni di euro di qualche settimana fa.

Lautaro al Barcellona: 30%

Lo scorso anno l’assalto del Barca a Lautaro è fallito. In estate, però, tutto potrebbe cambiare. Le elezioni per il nuovo presidente blaugana potrebbero rivoluzionare il mercato del club. Non è un segreto che l’argentino abbia un rapporto speciale con Messi e che la pulce abbia manifestato intenzione di lasciare il club. Il 24 gennaio, però, si respirerà aria nuova nel club. Se vincesse Laporta, le intenzioni di Messi potrebbero cambiare e a quel punto l’arrivo di Lautaro non sarebbe così impossibile. L’argentino percepisce 3 milioni l’anno fino al 2023 e vorrebbe un adeguamento di contratto, ma i problemi economici dell’Inter rendono difficile la trattativa. Ecco perchè può succedere di tutto.

 

 

Suning mette in vendita cinque giocatori

Davide Luciani

 

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

Facebook

I NOSTRI CLIENTI

BETCAFE24