Connect with us

TransferMarket

Di Maria obiettivo bianconero. Florentino come un avvoltoio su Zhang e le telefonate segrete tra Ibra e Pato

Pubblicato

|

Rubrica Calciomercato Internazionale 18 Gennaio

🇫🇷 Di Maria, Tottenham e Juventus in contatto con l’agente del Fideo 

32 anni all’anagrafe e uno stato di forma splendido. Angel Di María sarà uno dei calciatori che catalizzerà le attenzioni dei media nella prossima sessione di calciomercato.  

Juventus e Tottenham sono le società che hanno già contattato l’entourage dell’argentino per intavolare una trattativa con l’agente del Fideo. Particolarmente insistente il pressing esercitato da José Mourinho, suo allenatore ai tempi del Real Madrid, che stravede per il nativo di Rosario. 

Al momento, in virtù anche dell’ottimo rapporto esistente tra Pochettino e Di Maria, la conferma al Psg per la prossima stagione sembra l’ipotesi più plausibile (50%), seguita dal trasferimento al Tottenham (30%) e dal passaggio alla Juventus (20%).  

💬 SCOPRI Tutte le notizie di calciomercato del 18 Gennaio

🇪🇸 La proposta del Real Madrid per chiudere il caso Hakimi 

La situazione societaria in bilico dell’Inter sta aprendo nuovi scenari di mercato. Uno di questi riguarda Hakimi Achraf e in maniera indiretta Lautaro Martínez.  

Dalla Spagna arrivano conferme che Steven Zhang non avrebbe ancora versato nelle casse del Real Madrid la prima rata da 10 milioni di euro per l’acquisto dell’esterno. Il delay nell’operazione non ha infastidito Florentino Pérez, il quale avrebbe raggiunto un accordo con il presidente dell’Inter per prorogare il pagamento al prossimo mese di marzo. L’incertezza economica dell’Inter sembra aver stimolato la creatività del numero uno del Real. Difatti, nel caso in cui il gruppo Suning tardasse ancora nel pagamento del marocchino, il Real lancerebbe l’assalto a Lautaro Martínez, il cui valore di mercato si aggira intorno agli 80 milioni di euro. Il presidente del Real offrirebbe 40 milioni di euro per scontare l’operazione Hakimi e, allo stesso tempo, acquistare l’attaccante argentino. 

💬 BOMBA Il tradimento di Icardi e le ombre su Lukaku

🇧🇷 Ibrahimovic in pressing per il ritorno di un grande milanista 

Insieme hanno vinto uno scudetto e tra di loro scorre un rapporto di amicizia particolare. Pato e Ibrahimovic sono stati i protagonisti dello scudetto conquistato dal Milan nell’ormai lontano 2011 e nel periodo natalizio hanno iniziato a parlare del desiderio del brasiliano di ritornare in Italia.  

Nelle settimane scorse, Alexander Pato era stato associato al Monza di Berlusconi, che poi ha virato su Mario Balotelli. Oggi, Ibrahimovic in persona starebbe pressando la società per dare una chance a Pato per questo finale di stagione.  

Il brasiliano ha espresso telefonicamente a Ibrahimovic di non avere pretese economiche esorbitanti, bensì un progetto per chiudere al top la sua carriera falcidiata da gravissimi infortuni. L’acquisto di Mario Mandzukic avrebbe complicato il ritorno del Papero al Milan, ma il suo desiderio è quello di ricongiungersi con Ibrahimovic per riportare il Milan sul tetto d’Italia. 

SPORTCAFE24.COM

Facebook

I NOSTRI CLIENTI

BETCAFE24