Connect with us

Tg Sport

Il lungo addio di Suning. Focolai di covid-19 per Juventus e Milan | Tg Sport

Pubblicato

|

🔵 Il lungo addio di Suning. Moratti deluso

Arrivano nuove conferma sulla possibile cessione dell’Inter da parte del gruppo Suning.  In pole troviamo BC Partners, nettamente in vantaggio sulla concorrenza per l’acquisto del pacchetto societario, seguita da EQT (gruppo svedese) e i texani di Arctos Partners. Chiudono la top ten il fondo americano Ares e il gruppo asiatico Temasek (Singapore).

Sulle spalle del prossimo acquirente peserà il bond quinquennale da 375 milioni di euro emesso da Goldman Sachs per ridistribuire i debiti dell’Inter e avere maggiore liquidità a bilancio, bond che scadrà a dicembre 2022. La due diligence è iniziata e quando i cinesi decidono di avviare una trattativa di cessione il processo è generalmente inesorabile.

Sulla trade è arrivato anche il commento ai microfoni di Repubblica dell’ex presidente nerazzurro Massimo Moratti: “Mi spiacerebbe, avevano tutto: soldi, struttura familiare, forte educazione e rispetto per i valori dell’Inter“.

🆕 LEGGI ANCHE Polemica a distanza: è scontro tra Felipe Melo e Chiellini

⚫ Il gran giorno di Inter-Juventus. Il covid-19 penalizza Pirlo

Alex Sandro, Juan Cuadrado, Matthijs de Ligt e Paulo Dybala, salteranno la sfida al vertici di questa sera al Giuseppe Meazza di Milano. I primi tre sono assenti perché positivi al Covid-19, mentre l’attaccante argentino sarà out a causa di un’infortunio. Recuperati e disponibili per l’11 titolare di Pirlo Federico Chiesa e Weston McKennie.

Davanti a Szczesny spazio al duo Danilo e Frabotta sulle corsie laterali con Bonucci e Chiellini, che prenderà il posto dell’indisponibile de Ligt. Parte titolare Chiesa sull’out destro con Ramsey sul versante opposto, a completare il centrocampo la coppia Bentancur-Rabiot (con il francese favorito su McKennie). In attacco confermato  il tandem Morata – Cristiano Ronaldo.

Nessuna sorpresa nell’11 titolare di Antonio Conte. Davanti ad Handanovic torna la difesa titolare, con Hakimi a destra e Young sulla corsia opposta, in attacco ritorna al suo posto Romelu Lukaku (che non ha ancora segnato ai campioni d’Italia) affiancato da Lautaro Martinez. Vidal affiancherà Brozovic e Barella a centrocampo, mentre Eriksen torna in panchina.

🔴 Milan-19. Sale a 4 il numero dei positivi

Ennesima beffa in casa Milan. Theo Hernandez e Calhanoglu, due degli elementi chiave per mister Pioli, sono risultati positivi al test molecolare sul Coronavirus. Adesso sono quattro i contagiati da coronavirus a Milanello: il francese e il trequartista turco si aggiungono a Rebic e Krunic, bloccati dal Covid da oltre dieci giorni.

🆕 LEGGI ANCHE Ballottaggio per il vice-Ibrahimovic. Occasione Juve per l’erede di Buffon e l’Inter svedese


SPORTCAFE24.COM

Facebook

I NOSTRI CLIENTI

BETCAFE24