Connect with us

Tg Sport

Esame Suarez, una chat inguaia Paratici. Dybala, il Psg offre 60 milioni | TG Sport

Pubblicato

|

Ci sono importanti novità circa le indagini per l’esame farsa svolto dall’attaccante Luis Suarez all’Università per Stranieri di Perugia. L’edizione odierna de La Nazione ha infatti svelato la chat tra il ministro dei Trasporti, Paola De Micheli, e il capo di gabinetto del Viminale, Bruno Frattasi. Nella suddetta chat veniva chiesto un “aiuto” per completare l’iter della cittadinanza italiana di Luis Suarez.

⚪⚫ Esame Suarez, una chat inguaia Paratici

“«La Juventus mi chiede notizie di questa richiesta di cittadinanza, mi aiuteresti? – questo ciò scrive il ministro, amico d’infanzia del d.s. della Juventus, Fabio Paratici –. Trattasi di un giocatore che la Juve vuole comprare. Non ha fatto l’esame perché sta da 11 anni in Europa. Mi consigli di mettere in contatto la Juve con un tuo dirigente per accelerare?”. Alla risposta affermativa da parte del Viminale, viene comunicato il nome di Luigi Chiappero, avvocato dei bianconeri che è stato poi messo in contatto con il prefetto Michele Di Bari e la dirigente Antonella Dinacci.

Il ministro De Micheli, sentito il 13 novembre dai magistrati nell’ambito dell’inchiesta ‘esame farsa’, ha dichiarato: «Durante il calciomercato fui contattata da Paratici, mio amico d’infanzia. Mi disse che stava comprando Suarez e che l’accordo era quasi fatto. Mi spiegò che non aveva il passaporto italiano, che era necessario per il buon esito dell’affare. Mi chiese di supportarlo per le tempistiche della domanda e gli risposi che avrei contattato il capo del gabinetto del ministero dell’Interno, cosa che feci subito»”.

Il verbale del ministro smentisce così Paratici, che aveva negato di aver avuto contatti col Viminale e dunque indagato per false dichiarazioni, così come l’avvocato della Juve, Chiappero. Risvolti che di certo non agevolano la posizione dei dirigenti bianconeri.

Bizzarra scelta del #WestHam in Inghilterra.
#Maradona, spuntano altri eredi.

Pubblicato da SportCafe24 su Mercoledì 13 gennaio 2021

🔵 Dybala, il rinnovo è lontano: offerta del Psg alla Juventus

Per quanto riguarda il calciomercato, in casa Juventus c’è sempre da risolvere la grana riguardante il rinnovo di Paulo Dybala. Il contratto dell’argentino scade nel 2022, ma al momento il prolungamento appare assai lontano. Ecco perché la cessione in estate della Joya può davvero diventare realtà.

L’attaccante è uno dei sogni di mercato del nuovo allenatore del Psg, Mauricio Pochettino. Il giocatore a febbraio dovrà dare una risposta alla proposta di rinnovo bianconera da 10 milioni di euro a stagione. Il club parigino potrebbe offrire quei famosi 15 milioni che chiede Dybala. Inoltre, con la partenza di uno tra Mbappè e Neymar, Leonardo sarebbe pronto a mettere sul piatto 60 milioni per il numero dieci bianconero. La Juve lo valuta 80 milioni, ma è possibile che intorno a una cifra totale di 70 milioni si possa chiudere.

Con i soldi di Dybala, Paratici potrebbe dare l’assalto a Paul Pogba in uscita dallo United. Non si esclude anche un possibile scambio con Mauro Icardi: l’ex Inter vuole tornare in Italia e la Juventus è una destinazione a lui gradita.

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

Facebook

I NOSTRI CLIENTI

BETCAFE24