Connect with us

Osservatorio

I 5 calciatori che potrebbero lasciare la Juventus entro giugno

Pubblicato

|

La Juventus è impegnata in una difficile rincorsa al primo posto in campionato: la dirigenza bianconera sta cercando di rinforzare la squadra di Pirlo, non solo nell’immediato, ma anche per giugno. Tra questa sessione di mercato e quella estiva, però, la squadra potrebbe essere rivoluzionata non solo in entrata, ma anche in uscita: alcuni calciatori, infatti, hanno molta probabilità di lasciare Torino prima dell’inizio della prossima stagione. Vediamo chi.

Khedira (100%)

C’è poco da dire: Sami Khedira è un calciatore della Juventus da molto tempo. Il tedesco non ha mai accettato la rescissione consensuale del contratto ed è fuori rosa dall’inizio della stagione. Cosa accadrà, dunque? Bisogna capire se andrà via a gennaio – dovrebbe risolvere il contratto con la Juventus – o aspetterà giugno. Su di lui ci sono le sirene della Premier League, tra cui l’Everton di Carlo Ancelotti.

Bernardeschi (80%)

Anche Federico Bernardeschi è sulla via di uscita, naturalmente a giugno. Il ragazzo di Carrara non è riuscito, sotto la guida di Pirlo, a prendersi quel posto da protagonista, magari da esterno a tutta fascia a sinistra. La Juventus potrebbe inserirlo in qualche scambio: si era parlato addirittura di un suo approdo all’Atalanta, con Papu Gomez in bianconero. Probabile che post Europeo troverà la sua destinazione, mentre ora verrà usato ancora come alternativa di lusso sull’out di sinistra.

Alex Sandro (50%)

L’avventura del brasiliano a Torino potrebbe essere agli sgoccioli: con un contratto in scadenza fino al 2023, questa potrebbe essere l’ultima estate per far segnare una plusvalenza degna di nota con l’ex Porto. Da oramai due anni le prestazioni non sono quelle che fece vedere all’inizio della sua avventura in bianconero e, oltre a problemi di infortuni, è stato scavalcato nelle gerarchie da Danilo e da Chiesa. Bisogna vedere quanto lo valuterà la Juventus.

Dybala (40%)

Ogni giorno che passa senza rinnovo del contratto è un giorno che lo allontana dalla Juventus. I dirigenti bianconeri sono fiduciosi di risolvere la grana, ma qualora a giugno non dovesse essere risolta, allora sarebbe un problema per l’argentino, il cui accordo con la Juventus scade nel giugno ’22. La richiesta di Dybala potrebbe essere troppo elevata visti i problemi derivanti dalla pandemia, ma potrebbe essere raggiunto un accordo qualora le due parti si venissero incontro: se non accadrà ciò, il destino della Joya sarà lontano da Torino.

Szczesny (20%)

È sicuramente uno dei protagonisti di questa prima parte di stagione della Juventus: il portiere polacco è costantemente uno dei migliori in campo e ha fatto la sua parte anche nel match più importante della stagione finora, il 3-1 a San Siro contro il Milan. Queste sue grandi prestazioni potrebbero far accrescere la sua valutazione e spingere i dirigenti bianconeri a valutare eventuali offerte per una grossa plusvalenza. Il sostituto? A zero si libererà Gigio Donnarumma, pallino della dirigenza bianconera da anni.

 

 

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

Facebook

I NOSTRI CLIENTI

BETCAFE24