Connect with us

Tg Sport

Truffa ad Antonio Conte: ha perso 30 milioni! Il Milan vuole Meitè del Torino | TG Sport

Pubblicato

|

truffa conte

Brutta disavventura per Antonio Conte, vittima di una pesante truffa da 30 milioni di euro che potrebbe avere risvolti penali. L’allenatore dell’Inter, insieme ad altri imprenditori, manager e personaggi noti, si sta muovendo legalmente per recuperare i soldi perduti in investimenti fantasma con il broker Massimo Bochicchio. Addirittura si parla di un giro d’affari tra i 200 e i 500 milioni di euro.

LEGGI ANCHE: Suning mette in pegno l’Inter, ma il nuovo padrone è irreperibile

🔵 Truffa ad Antonio Conte: persi 30 milioni di euro

L’estate scorsa la corte di commercio inglese aveva ordinato a Bochicchio di restituire i 30 milioni a Conte, ma, a quanto riferisce il quotidiano La Verità, quei soldi non sono mai arrivati. A fine anno è stata inoltre aperta un’inchiesta da parte della procura di Modena sulle truffe del broker che trovava la maggior parte dei suoi clienti al Circolo Aniene di Roma, quello di Giovanni Malagò. Bochicchio è ora indagato per appropriazione indebita.

La lista dei nomi noti truffati è però lunga. Oltre ad Antonio Conte, il Sole 24 Ore ha scoperto che nella rete di Bochicchio è finito anche l’ambasciatore italiano a Londra, Raffaele Trombetta. Tra i creditori di Bochicchio ci sono inoltre l’ex calciatore di Milan e Roma, Stephan El Shaarawy, e la società londinese di Luca Bascherini, procuratore di Claudio Ranieri, allenatore della Sampdoria.

Botta e risposta tra #Bergomi e #DelPiero.
La #Roma sorniona piazza il colpo!

Pubblicato da SportCafe24 su Venerdì 8 gennaio 2021

🔴 Milan, l’affare a sorpresa è Meitè dal Torino

Intanto il Milan si muove per rafforzare il centrocampo. Sfumato Kouadio Konè a causa delle eccessive richieste del Tolosa per il cartellino, oltre l’inserimento del Borussia Monchengladbach, i rossoneri hanno virato obiettivo.

La società starebbe pensando seriamente a Meité del Torino. Per Giampaolo il giocatore non è un intoccabile e il Toro sarebbe disponibile alla cessione. Il suo nome è sull’agenda di Maldini e Massara da qualche settimana, il giocatore presenta tutte le caratteristiche che il Milan sta cercando. I dirigenti rossoneri stanno lavorando per proporre un prestito con diritto di riscatto a Cairo.

SPORTCAFE24.COM

Facebook

I NOSTRI CLIENTI

BETCAFE24