Connect with us

La Opinión

Suning mette in pegno l’Inter, ma il nuovo padrone è irreperibile

Pubblicato

|

Cambiano le strategie del gruppo Suning in Europa. Alibaba diventa azionista dell’Inter, mentre il fondo di private equity internazionale Bc Partners, si sarebbe fatto seriamente avanti per entrare con quote di minoranza nella proprietà del club nerazzurro.

🇨🇳 Alibaba ‘acquista’ l’Inter

Dalla Cina arrivano notizie di importanti transazioni economiche tra il colosso Alibaba e Suning, con il gruppo del noto miliardario cinese Jack Ma che avrebbe acquisito come pegno azionario una delle società satellite di Suning, Suning Holdings Group (SHG), società dove è concentrata anche la proprietà dell’Inter.

Il pegno azionario, che renderebbe complicatissima l’eventuale vendita del club nerazzurro, comprende numerose proprietà immobiliari, diversi servizi finanziari, lo Jiangsu fresco campione di Cina, e la quota di controllo dell’Inter. Attualmente, gli Zhang posseggono il 68,55% del club nerazzurro, mentre il 31,05% è del fondo LionRock.

📈 Le trattative per le quote di minoranza dell’Inter

Bc Partners, uno di più grandi gruppi finanziari al mondo, noto tra l’altro per aver comprato il gruppo Galbani per un miliardo di euro, è interessato all’acquisto delle quote di minoranza possedute da LionRock.

Secondo le indiscrezioni raccolte da ilSole24ore, “ci sarebbe al momento solo un interesse preliminare e lo sviluppo dipenderà dai prossimi incontri. A occuparsi dell’operazione Goldman Sachs, vicina al colosso cinese che ha come obiettivo più stringente il rifinanziamento dei bond da 375 milioni in scadenza nel 2022. E che cerca nuove risorse, come dimostra un documento riservato fatto circolare già da dicembre tra possibili investitori”.

🔵⚫ Quale sarà il futuro azionario dell’Inter?

Di certo, in questo momento delicato per l’economia a livello internazionale, gli Zhang hanno deciso di fare cassa per far fronte alle esigenze di liquidità e, in linea più generale, hanno intenzione di modificare le loro strategie in Europa. Ma il momento è durissimo ancor di più per il partner strategico di Suning, quel Jack Ma che adesso possiede in pegno pure l’Inter. L’uomo d’affari nel merino del governo di Pechino per qualche critica di troppo al regime, risulta irreperibile da due mesi.

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

Facebook

I NOSTRI CLIENTI

BETCAFE24