Connect with us

TransferMarket

Lo sgarro di Mou all’Inter. Il Barça pesca in Serie A e il doppio colpo in canna della Juve

Pubblicato

|

Le manette di Mourinho durante Inter-Sampdoria

🇪🇸 Tentazione Real, tentazione Eriksen

Il Real Madrid sembra aver cambiato idea, dopo il primo rifiuto alla proposta dell’Inter per la cessione del centrocampista danese. La dirigenza del club starebbe valutando l’opzione di acquisto di Christian Eriksen per concedere a Zinedine Zidane l’alter ego di Luka Modric. L’ex pallone d’Oro sta disputando una delle sue migliori stagioni con il Real Madrid, ma i suoi 35 anni potrebbero pesare sulle sue performance nei momenti chiave della stagione.

Il danese desidera fare ritorno al Tottenham, ma Mourinho ha bocciato la sua proposta. Tra le rivali del Real Madrid per la corsa a Eriksen, la più accreditata resta il Paris Saint Germain di Pochettino, suo ex allenatore ai tempi degli Spurs.

SCOPRI 👉 Il colpo a sorpresa dell’Inter

🇮🇹 Depay perde tempo. Il Barça pesca dalla Serie A

Da Madrid voliamo alla Ciudad Condal. Il mercato del Barça dipenderà dall’elezioni presidenziali del 24 gennaio e dal nuovo presidente che verrà eletto per l’era post Bartomeu. Il nome nuovo associato al club blaugrana è quello di Arek Milik, giocatore che avrebbe già raggiunto un accordo con la Juventus per la prossima stagione. La stasi nell’operazione Depay avrebbe convinto la dirigenza catalana ad effettuare un sondaggio con il Napoli per l’acquisto dell’attaccante polacco.

I media spagnoli sottolineano come tutto dipenderà dall’elezione di Joan Laporta, che ha già ribadito ai suoi collaboratori che Depay non è un giocatore idoneo al progetto Barça.

NON SOLO JUVE 👉 Le altre pretendenti per Milik

⚫⚪ Doppio colpo in canna per la Juventus

L’unica società ad avere attualmente un buon tesoretto da investire sul mercato è la Juventus, che ha recentemente incassato 135 milioni di euro dall’operazione di sponsorizzazione con Jeep.

Dai media spagnoli, arrivano conferme di due operazioni low cost che potrebbe piazzare Paratici prima della chiusura del mercato. La prima riguarda Mesut Ozil dell’Arsenal, più volte associato al club bianconero nelle scorse settimane. La seconda rappresenta un ritorno, ovvero quello di Fabio Quagliarella a Torino. L’attaccante campano potrebbe essere adottato da Pirlo per far respirare Morata, che nelle ultime settimane ha ridotto notevolmente il suo potenziale realizzativo.

Paratici considera le due operazioni come due mosse chiave per lanciare l’assalto a la Orejona e, allo stesso tempo, due operazioni che permetterebbero alla Juve di mantenere il tesoretto per il prossimo mercato estivo.


SPORTCAFE24.COM

Facebook

I NOSTRI CLIENTI

BETCAFE24