Connect with us

Tg Sport

Battuta hot a “Che tempo che fa”, Wanda Nara querela Luciana Littizzetto. Esame Suarez: parla l’esaminatore | TG Sport

Pubblicato

|

wanda nara littizzetto

Wanda Nara querela Luciana Littizzetto. Ebbene sì, alla moglie di Mauro Icardi non sono andate giù le battute che l’attrice comica ha recitato in onda durante l’ultima puntata di “Che Tempo Che Fa” condotto da Fabio Fazio.

Wanda Nara querela Luciana Littizzetto

A scaturire le ire della showgirl argentina è una battuta della Littizzetto riguardante una foto postata in cui si vede Wanda Nara senza veli su di un cavallo. “Quando si dice cavalcare a pelo, tra i due quello più vestito è il cavallo. Mi chiedo come è stata issata su: l’hanno messa su a peso, e poi lei si sta tenendo con la sola forza delle unghie e credo della Jolanda prensile. Spiegami dove è finito il pomello della sella, secondo me si arpiona in questo modo“, questa la battuta della Littizzetto che ha sollevato un vero e proprio polverone.

Tramite una storia Instagram la signora Icardi ha annunciato che agirà per vie legali. “Perché le prevaricazioni e le violenze non è che vengano solo dai maschi. Al contrario. Perché la violenza e la volgarità non hanno sesso. Sono e restano violenza e volgarità. Per inciso. Nel 2020 troviamo ancora donne del genere. Ovviamente dovrà risponderne giudizialmente“, ha fatto sapere Wanda. Nessun commento è ancora arrivato da parte della Littizzetto che, nonostante le polemiche, ha preferito restare in silenzio.

Esame Suarez, l’esaminatore: “Nessuna pressione dalla Juventus”

Intanto continuano le indagini sull’esame di Luis Suarez a Perugia. Nella giornata di ieri sono stati interrogati il direttore generale dell’Università per Stranieri, Simone Olivieri e il professore Lorenzo Rocca. Quest’ultimo è l’esaminatore dell’attaccante uruguaiano. Il professore ha spiegato di aver sbagliato persona nella telefonata in cui diceva di aver parlato con il direttore sportivo della Juventus, Fabio Paratici.

Repubblica riporta alcune dichiarazioni di Rocca: “Il B1 a Suarez è stato un voto un po’ stirato, come quando a scuola un alunno è da cinque e mezzo e il professore gli mette sei. Agli atti ci sono i frame di una nostra conversazione su Teams prima dell’esame? Se un perfetto sconosciuto sale nel mio ufficio e vuole sapere come funziona l’esame di italiano, io gli spiego tutto e gli do il materiale per prepararsi, come abbiamo fatto con Suarez. È un foglio scaricabile dal sito. Al test gli ho fatto esattamente le domande del pdf? Non è vero, alcune cose erano diverse“.

Infine conclude: “Non ho subito pressioni dalla Juventus per promuoverlo e non ho mai parlato con nessuno del club bianconero, né con Paratici né con altri“.


Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

Facebook

I NOSTRI CLIENTI

BETCAFE24