Connect with us

Prima Pagina

Thauvin e Giroud: serie A alla francese?

Pubblicato

|

Thauvin-Milan è quasi fatta

Thauvin e Giroud sono due nomi che da tempo si rincorrono nel calciomercato di serie A. I due giocatori sono l’oggetto del desiderio di Milan e Fiorentina. Le trattative procedono spedite. Manca poco più di un mese all’inizio del calciomercato e molte squadre si stanno già muovendo. Vediamo come.

Thauvin al Milan: 95%

Le parole al miele di Maldini e la replica ammirata di Thauvin portano in una sola direzione: il centrocampista del Marsiglia è molto vicino al Milan. Bisogna capire se i rossoneri lo porteranno in Italia a giugno o vedrà di accelerare per gennaio, dando un piccolo corrispettivo all’Olympique. La scelta della strategia dipenderà anche dal futuro di Calhanoglou. Ormai è chiaro che il turco il prossimo anno non vestirà rossonero.  Dalla scelta che farà da gennaio in poi il Milan trarà le sue conclusioni.

Giroud alla Fiorentina: 70%

La Fiorentina non può più giocare senza un centravanti. Commisso lo sa bene e a gennaio ne prenderà uno. La corsa sembra essere ridotta a Giroud e Piatek. Il francese è più anziano e ha uno stipendio alto, ma ha uno sponsor d’eccezione in Ribery. Rispetto all’ex Milan, il francese metterebbe in campo anche la personalità, cosa di cui la squadra è carente. Ecco perchè Pradè sta spingendo per chiudere con il Chelsea a cifre ragionevoli.

Dahoud alla Juventus: 55%

La Juventus continua a pensare al futuro. L’ultimo nome è quello di Dahoud del Dortmund. Il centrocampista classe 1996 può partire a gennaio per una cifra ragionevole che si aggira sui 12 milioni di euro. Paratici ci sta pensando perchè il tedesco garantirebbe garantirebbe qualità in mediana, reparto in cui la Juve sta soffrendo. I buoni rapporti con il Borussia potrebbero favorire la trattativa.

Dumfries Roma: 35%

La Roma continua la caccia al terzino destro, nonostante Karsdorp quest’anno stia convincendo. L’ultimo nome è quello di Dumfries, già nel mirino del Milan. L’olandese piace perchè si integra perfettamente con il modulo di Fonseca e darebbe alla squadra quel salto di qualità che ora le manca. Il prezzo del suo cartellino non è neanche proibitivo. Si parla di 15 milioni di euro. Prima però bisognerà vendere almeno uno tra Santon e Bruno Peres.

Pepe al Napoli: 10%

Pepe ha fatto la scelta sbagliato andando all’Arsenal. L’ex Lille è ai margini del progetto di Arteta e potrebbe partire già a gennaio. I partenopei, che rimasero scottati dal rifiuto di Pepe, potrebbero pensarci, a patto che l’ivoriano e il suo entourage abbassino  le pretese rispetto allo scorso anno. L’Arsenal poi dovrà abbassare di molto le pretese dato che è impensabile cederlo agli 80 milioni a cui è stato acquistato. La trattativa non è facile ma nel mercato mai dire mai.

Thauvin-Milan è quasi fatta

Davide Luciani

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

Facebook

I NOSTRI CLIENTI

BETCAFE24