Connect with us

TransferMarket

Il futuro di Isco tra Juventus, Inter e la Premier League

Pubblicato

|

La notizia avanzata dal quotidiano spagnolo Marca della volontà di lasciare il Real Madrid il prossimo gennaio ha messo in allerta tutti i club d’Europa. Oggi, il destino di Isco si divide tra la Premier League inglese e la Serie A, senza dimenticare il Siviglia di Lopetegui, che da tempo corteggia il talento di Malaga.

Andiamo ad analizzare tutte le altre pretendenti al giocatore del Real Madrid.

  • Il Manchester City e la Juventus sono da tempo in pole per il suo acquisto. Le caratteristiche del giocatore sono estremamente funzionali sia per migliorare la qualità della rosa bianconera, sia per l’integrazione con la filosofia calcistica di Pep Guardiola.
  • In Inghilterra, alle due principali pretendenti si sono aggiunte recentemente anche l’Arsenal e l’Everton di Carlo Ancelotti, che conosce bene le virtù di Isco dai tempi in cui allenava il Real Madrid.
  • In Italia, oltre alla Juventus, l’Inter di Antonio Conte ha fatto dei sondaggi per il giocatore andaluso, soprattutto se Eriksen lascerà i nerazzurri nella finestra di gennaio.

Il Real Madrid, protagonista assoluta di questa giornata di mercato, resta in attesa di una buona offerta per liberare Isco nel mercato di gennaio, un’offerta che dovrebbe aggirarsi intorno ai 50 milioni di euro.

Il tetto fissato da Florentino Pérez rappresenta una cifra che solo pochi club possono permettersi in questa delicata fase di crisi economica indotta dal Coronavirus.

L’obiettivo del Real Madrid è quello di fare cassa per limitare i danni prodotti dalla covid-19 alle casse del club di Chamartín.

SPORTCAFE24.COM

Facebook

BETCAFE24