Connect with us

BetCafe24

Jack Bonaventura vuole tornare nerazzurro, ma occhio al Benevento: futuro in Serie A

Pubblicato

|

Ha lasciato San Siro in lacrime, Jack Bonaventura. I suoi singhiozzi forse rimbombavano, nel vuoto del Meazza. Le lacrime di fine corsa, del traguardo. Le lacrime di quando si lascia una seconda casa. Milano sponda rossonera l’ha coccolato per sei stagioni, l’ha reso idolo, aspettato quando il fisico giocava brutti scherzi, reso capitano. Lui, simbolo del mestiere del gregario. Oggi, a 31 anni da compiere a fine mese, è il momento di cercarsi una nuova sistemazione. Dove? In Serie A, possibilmente neanche troppo lontano da Milano. Perché, se dipendesse solo da Jack, il ritorno all’Atalanta sarebbe l’ipotesi più scontata (35%). Bergamo chiama, il ritorno a casa sarebbe il modo migliore per coronare una carriera iniziata proprio lì 13 anni fa. Le giovanili, i prestiti a Pergocrema e Padova e poi quattro stagioni in nerazzurro. Ci tornerebbe volentieri, Bonaventura, per dare eclettismo e duttilità al centrocampo di Gasperini.

JACK BONAVENTURA LASCIA IL MILAN, MA RESTA IN SERIE A

I matrimoni, però, si fanno in due e i 2 milioni di stipendio percepito da Jack potrebbe essere un ostacolo. Dunque, le alternative. I contatti più frequenti sono stati con il Torino (20%). In granata avrebbe un ruolo prioritario, ma le quotazioni sono in netto calo. Fino a qualche settimana fa, il Toro era in pole, oggi è cambiato qualcosa. Un po’ la voglia di Atalanta, un po’ il nome di Giampaolo per i granata, hanno fatto raffreddare notevolmente la pista. Resta la Roma (20%), che ha messo sul piatto la cifra più allettante. I giallorossi hanno formulato un’offerta da 2.5 annui, ma vale lo stesso discorso fatto per il Torino. L’inserimento dell’Atalanta ha stravolto le carte in tavola: Jack ascolterà prima la dea e poi tutte le altre proposte. Roma chiama, perché un jolly di centrocampo con l’esperienza di Bonaventura serve sempre. Nel 4-3-3 di Fonseca una mezzala di qualità e duttilità fa comodissimo.

E, per l’esperienza, farebbe molto comodo anche al Benevento (25%). I campani sono di nuovo in Serie A, puntano ad una salvezza non sofferta e cercano pedine navigate. È recente l’inserimento per Bonaventura, a cui il club di Vigorito avrebbe proposto un ricco biennale. Secondo radio mercato, addirittura i giallorossi dell’entroterra campano avrebbero sorpassato quelli romani e anche la concorrenza. L’ultima parola, però, spetterà sempre all’Atalanta e a Jack.

jack bonaventura

Vittorio Perrone

SPORTS AGENCY SC24

Facebook

BETCAFE24

Trending