Connect with us

Prima Pagina

Donnarumma quando rinnova? Tutti i dubbi del Milan

Pubblicato

|

Donnarumma lascerà il Milan?

Donnarumma è ad un anno dalla naturale scadenza del suo contratto. Ancora una volta, come accaduto tre anni fa per Fassone e Mirabelli, la dirigenza rossonera è di fronte ad un bivio: accontentare tutti i capricci del suo portiere e di Raiola o venderlo? Il destino di Donnarumma non è l’unico in bilico nel Milan. Il cambio di rotta che ha portato alla conferma di Pioli, ha spinto verso nuove strategie di mercato. Vediamo, dunque come si muoveranno Maldini e Massara.

Donnarumma resta al Milan: 80%

Nonostante Raiola cerchi da tempo di piazzare Donnarumma ad una big europea, le sue speranze rischiano di essere deluse ancora una volta. L’emergenza Covid ha spinto alla prudenza i grandi club. Inoltre, la volontà di Gigio è comunque quella di rimanere in rossonero. Il procuratore italo-olandese, dal canto suo, vorrebbe mettere una clausola rescissoria abbordabile per il trasferimento e alzare l’ingaggio del suo assistito. Maldini e Massara, forti dell’assenso del portiere ad abbracciare la causa rossonera, non vogliono farsi prendere per il collo. per questo è possibile che il rinnovo slitti a fine mercato. Scelta rischiosa, ma ponderata.

Paquetà via dal Milan: 80%

Il rapporto tra Paquetà e Pioli è apparso fin da subito complicato. Il mister ha messo ai margini il brasiliano e le poche gare giocate da titolare non hanno convinto appieno. Per questo Paquetà è finito sul mercato. Piazzarlo però è un problema, dato che un anno e mezzo fa è costato 35 milioni. Da molto tempo si parla di un interessamento della Fiorentina e di uno scambio con Milenkovic. Ad oggi, però, nulla di concreto è stato fatto in questa direzione. L’ex Flamengo comunque continua ad essere in lista cedibili. La sua avventura al Milan sembra finita.

Dumfries o Aurier al Milan: 45% e 55%

Maldini deve scegliere il terzino destro per l’anno prossimo. I nomi, alla fine, si sono ridotti a due: Dumfries o Aurier. La prima scelta è sempre l’olandese, descritto come un Theo Hernandez della fascia destra. Il Psv chiede 18 milioni per lasciarlo partire. Aurier, invece, costa leggermente di meno, circa 15 milioni. Il francese, attualmente sembra favorito, anche se il carattere non facile e i suoi comportamenti tutt’altro che irreprensibili, non giocano a suo favore. Il giocatore del Tottenham ha, però, maggior esperienza e il club inglese sembra più disponibile alla trattativa.

Leao via dal Milan: 10%

In queste ore continua a parlare della volontà di Mendes di portare Leao via dal Milan. Sembra che il portoghese abbia offerto il suo assistito anche alla Juventus, che seguiva il ragazzo dai tempi dello Sporting. Al momento, però, la Juventus ha altre priorità e non ci sono offerte concrete per il giocatore. Inoltre, dopo le ultime prove convincenti, il Milan non ha alcuna intenzione di privarsi del ragazzo, che vuole far crescere all’ombra di Ibrahimovic. Il potente procuratore vuole però maggiori garanzie di impiego per il suo assistito ed una squadra più competitiva dove farlo esprimere al meglio. Una guerra interna non conviene a nessuno. Per questo potrebbe esserci un incontro per chiarire la situazione.

Donnarumma lascerà il Milan?

Davide Luciani

 

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTS AGENCY SC24

Facebook

BETCAFE24

Trending