Connect with us

BetCafe24

Romagnoli-Milan, l’addio è vicino? Le possibili destinazioni

Pubblicato

|

Romagnoli-Milan: divorzio in estate?

Alessio Romagnoli e il Milan stanno per dirsi addio? Il centrale e capitano rossonero è corteggiato da diverse società. Il club non ha intenzione di cederlo, ma deve fare i conti con la volontà del giocatore e del suo procuratore, Raiola. L’agente italo-olandese è sempre stato diffidente verso questa dirigenza e le questioni relative a Donnarumma e Bonaventura lo dimostrano. Se a settembre arrivasse l’offerta giusta potrebbe anche spingere il suo assistito lontano da Milano. Alessio è giovane e al Milan sta bene, ma la mancanza di progettualità del club rischia di allontanarlo verso altri lidi. Vediamo quindi le possibili destinazioni

Romagnoli resta al Milan: 40%

Romagnoli ha il contratto in scadenza nel 2022 e il Milan vorrebbe rinnovarlo ad agosto. Il giocatore ha avuto già il benestare del Ds in pectore, Ralf Rangnick, ma nel calcio tutto può accadere. Raiola spinge per il trasferimento, stanco delle promesse mi mantenute in tema di competitività del club. Inoltre, con l’italo-olandese c’è in ballo anche il rinnovo di Donnarumma. Le possibilità di una rottura sono alte. Se il capitano non rinnovasse prima dell’inizio della sessione estiva, il suo trasferimento sarebbe molto probaile.

Romagnoli al Chelsea: 25%

Il Chelsea il prossimo anno ha intenzione di rinforzare molto la propria squadra. Dopo aver ufficializzato Ziyech e aver praticamente chiuso per Werner, alla squadra di Lampard serve un tassello in mezzo. Romagnoli è più di un’idea. Il club inglese sarebbe pronto a offrire circa 50 milioni di euro per Alessio. Una cifra che permetterebbe al Milan di rifiatare a livello economico e che farebbe felice anche la Roma, cui spetterebbe il 30% di quella cifra. Romagnoli dal canto suo andrebbe a giocare la Champions in un club ambizioso. Ecco perchè l’affare è fattibile.

Romagnoli al Psg: 20%

Leonardo conosce bene Romagnoli e l’ambiente rossonero e il club francese è alla ricerca dell’erede di Thiago Silva. Due buoni motivi per spingere il centrale in direzione Parigi. Il Psg non avrebbe problemi ad accontentare club e giocatore sulle richieste economiche. In più, Romagnoli troverebbe un ambiente che ha fame di vittorie e dove poter giocare con tanti campioni. Insomma: è il classico caso in cui sarebbero tutti felici.

Romagnoli al Real Madrid: 10%

Il Real Madrid è sempre vigile sul mercato e Romagnoli sarebbe una buona occasione per sistemare una difesa traballante e dove Sergio Ramos inizia a sentire il peso dell’età. Il club blanco, però, deve prima sistemare diversi esuberi prima di agire. Per questo parte indietro rispetto alla concorrenza. Solo dopo essersi liberato dei vari Militao, Bale e James, Perez potrà attuare una strategia in entrata.

Romagnoli alla Juventus: 5%

Gli arrivi di De Ligt e Demiral nella scorsa esate hanno di fatto chiuso ogni possibilità per Romagnoli di sbarcare in bianconero. La pista si potrebbe riaprire solo nel caso in cui la Juventus facesse partire uno tra l’olandese o il turco o proponesse uno scambio con l’ex Sassuolo. Demiral è infatti molto apprezzato dal club rossonero che già lo scorso anno provò a prenderlo. Il turco, però, gode della stima di Sarri che difficilmente lo lascerà partire. Per questo la pista bianconera al momento è fredda.

 

Davide Luciani

SPORTS AGENCY SC24

Facebook

BETCAFE24

Trending