Connect with us

BetCafe24

Da Dybala a Ronaldo: quale il destino degli attaccanti della Juve?

Pubblicato

|

Dybala e Ronaldo: quale futuro?

Dybala e Ronaldo rimarranno alla Juventus? E cosa succederà, invece a Higuaìn, Bernardeschi e Douglas Costa? Mentre il campionato italiano si prepara alla ripartenza, Paratici sta già programmando la prossima stagione. L’attacco bianconero rischia di subire un’autentica rivoluzione nella prossima stagione. Vediamo dunque quali sono le possibilità degli attuali attaccanti bianconeri di rimanere a Torino anche il prossimo anno.

Cristiano Ronaldo rimane alla Juventus: 90%

Ronaldo non è solo il giocatore più forte della rosa, ma è anche l’uomo immagine dei bianconeri. Quando Agnelli decise il suo acquisto tre estati fa, non pensò solo all’aspetto tecnico, ma anche quello pubblicitario e di immagine del club. Al momento nulla fa pensare che ci sia aria di divorzio tra i due. Il rapporto tra Ronaldo e il club è solido e, al di là delle voci che non lasciano mai in pace il cinque volte Pallone d’Oro, non vi è nulla di concreto. Solo una richiesta esplicita di CR7 alla cessione potrebbe portare al divorzio.

Dybala rimane alla Juventus: 60%

Le recenti dichiarazioni di Dybala sul Barcellona hanno riaperto il dibattito sul futuro dell’argentino. Ciononostante, l’idea della Juve è chiara: rinnovare il contratto del suo numero 10 fino al 2025 e resistere agli assalti dall’estero. La situazione si è ribaltata rispetto alla scorsa estate, quando il club provò a vendere l’argentino. L’intenzione di Paratici e Agnelli è quella di costruire attorno a lui la squadra del futuro. Solo un rifiuto a rinnovare il ontratto potrebbe spingere Dybala sul mercato.

Douglas Costa rimane alla Juventus: 50%

Età, infortuni e ingaggio spingono Douglas Costa lontano dalla Juventus. Paradossalmente, però, sono le stesse cose che lo spingono a rimanere. Non è semplice lasciare l’ex Bayern Monaco perchè è un giocatore molto particolare. Sarri stravede per lui, perchè con una giocata può risolverti una gara. Lasua cessione non è così scontata. Molto dipenderà dall’evolversi delle trattative.

Bernardeschi rimane alla Juventus: 20%

In tre stagioni, Federico Bernardeschi non è riuscito a dimostrarsi al’altezza della Juventus. Per questo le sue possibilità di rimanere in bianconero sono ai minimi termini. A giocare contro la sua cessione c’è l’alto ingaggio, ma è chiaro che lo stesso arrivo di Kulusevski gli chiude gli spazi. Paratici sta cercando di inserirlo in qualche trattativa di scambio per arrivare ad un giocatore più funzionale al progetto. Solo se non ci riuscisse, l’ex Fiorentina potrebbe rimanere, ma con quali prospettive?

Higuaìn rimane alla Juventus: 10%

Higuaìn è sempre più lontano dalla Juventus. L’argentino ha ancora un anno di contratto e il club sta trovando un modo per cederlo. Ormai è chiaro che la convivenza con Ronaldo è impossibile e anche Sarri lo ha capito. Gonzalo spinge per tornare in Argentina, ma bisognerà trovare un accordo con il River. Diamo un minimo di percentuale di rimanere solo perchè, come lo scorso anno, alla fine il centravanti potrebbe rifiutare tutte le destinazioni e decidere di rimaner fino a fine contratto, ma le possibilità di rimanere sono minime.

 

Davide Luciani

SPORTCAFE24.COM

Facebook

BETCAFE24