Connect with us

Non Solo Sport

Ucraina, strage ad Odessa. I nazisti sempre più padroni del governo

Pubblicato

|

Strage ad Odessa, i nazisti di Pravji Sektor ne sono i responsabili
Strage ad Odessa, i nazisti di Pravji Sektor ne sono i responsabili

Strage ad Odessa, i nazisti di Pravji Sektor ne sono i responsabili

Voglio essere sincero, ero molto indeciso se dedicare il mio articolo di politica del sabato all’Ucraina o a quanto avvenuto giovedì a Torino. Un’invettiva nei confronti dell’indegno atteggiamento assunto dal servizio d’ordine del Partito Democratico durante il corteo del primo maggio nel capoluogo piemontese sarebbe stata legittima. Dopo una lunga riflessione, ho deciso tuttavia di ignorare le malefatte del PD (d’altro canto, sono talmente tante che avrei bisogno di una cinquantina di articoli per elencarle tutte), e di concentrarmi su quanto avvenuto e sta avvenendo in Ucraina.

LA STRAGE DI ODESSA- Ci siamo spesso soffermati sulle vicende in Ucraina. I fatti di questi ultimi giorni hanno confermato le nostre previsioni: la guerra civile è iniziata. Ad Odessa, 42 persone sono morte, e 200 sono rimaste ferite, nell’incendio appiccato dai nazisti di Pravyi Sektor alla Casa dei sindacati. Sì, proprio loro, i nazisti che controllano quattro ministeri nel governo fantoccio di Kiev. Sì, proprio quello, messo lì per volere di Usa e Ue. Ovviamente, la strage di Odessa è solo la punta dell’iceberg di una situazione incandescente. Nell’est del paese, forze governative e nazisti continuano la loro avanzata per strappare a filo-russi piazzeforti e città. A Sloviansk, circa 10 persone sono morte nel tentativo di bloccare un corteo di Pravyi Sektor (sì, sempre quello che controlla quattro ministeri a Kiev).

IL MONITO DEGLI USA- Nel frattempo, Barack Obama e Angela Merkel, due tipi poco raccomandabili, nel corso di un loro incontro proprio sulla crisi ucraina, hanno minacciato nuove, e più dure, sanzioni nei confronti della Russia (Putin starà tremando di paura, immaginiamo). Dunque, ricapitolando, mentre i nazisti fanno strage di civili e lavoratori, Usa e Ue minacciano sanzioni verso la Russia. Mi sembra logico. Nulla di sorprendente, ci mancherebbe altro. D’altro canto, questa guerra l’hanno voluta proprio loro (non che Putin stia giocando il ruolo dell’angioletto innocente, sia chiaro). Non dimentichiamo, inoltre, che Martin Schulz, sì, proprio lui, il candidato alla presidenza della commissione europea del Pse (sostenuto, indovinate, dal PD) ha ammesso qualche mese fa di trattare con tutti per la soluzione pacifica del conflitto, nazisti compresi (come è noto, i nazisti fanno del pacifismo il loro punto di forza).

Il tutto, ovviamente, nel silenzio quasi totale dei media, oltre che dei governi di tutta Europa, italiano compreso (guidato dal PD, ma ho promesso di sorvolare). Bella questa democrazia!

Matteo Masum

Continue Reading
9 Comments

9 Comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

Facebook

I NOSTRI CLIENTI

BETCAFE24