Faccia a Faccia

 Raul Parrella

I motivi per i quali il Napoli arriverà davanti all’Inter

I motivi per i quali il Napoli arriverà davanti all’Inter

Ecco perchè il Napoli terminerà la stagione davanti all'Inter quest'anno

La corsa scudetto è più viva che mai, e ci sono molte più contendenti degli scorsi anni, tra cui anche il Napoli e l’Inter. Certamente sono due buone squadre, ma a campionato finito una sarà sopra l’altra, e per adesso è ancora tutto un’incognita. Di certo, per ora, c’è un Napoli in piena forma che […]

Share Button
 Stefano Barchi

Kondogbia vs Melo, dodici giornate dopo

Kondogbia vs Melo, dodici giornate dopo

I due mastini dell'Inter sono stati importanti per l'inizio di stagione dei nerazzurri. Ma chi dei due è stato più utile?

Kondogbia vs Felipe Melo. Ecco il faccia a faccia per capire chi dei due giocatori nerazzurri è risultato più determinante al raggiungimento del primato in classifica dopo 12 giornate del campionato di Serie A. IL MASTINO BRASILIANO – Entrambi sono arrivati la scorsa estate, il brasiliano in passato aveva vestito le maglie di Juventus e Fiorentina. Centrocampista […]

Share Button
 Matteo Masum

Faccia a faccia: perché l’Inter vincerà il Derby d’Italia

Faccia a faccia: perché l’Inter vincerà il Derby d’Italia

Condizione fisica e stimoli depongono a favore dei nerazzurri. E poi c'è il fattore Icardi

Domenica sera appuntamento da non perdere per gli appassionati di calcio. Il Derby d’Italia, con alterne vicende, negli anni ha saputo sempre regalare grandi emozioni e spesso partite spettacolari. Inter e Juventus hanno bisogno dei tre punti per riprendere il cammino interrotto con il ko contro la Fiorentina, nel caso dei nerazzurri, e per recuperare […]

Share Button
 Matteo Masum

Perché Mauro Icardi è più forte di Alvaro Morata

Perché Mauro Icardi è più forte di Alvaro Morata

L'argentino è un centravanti vecchia maniera, ancora utile per scardinare le difese avversarie

Mauro Icardi, specchio dell’Inter e Alvaro Morata sono due tra gli attaccanti più interessanti del panorama internazionale, visto che, nonostante la giovane età, entrambi si sono già imposti ad alti livelli. Tra uno o due anni, saranno tra i top del ruolo, ed è difficile stabilire chi sia il migliore; infatti, tante ragioni possiamo addurre […]

Share Button
 Matteo Masum

Perché Iago Falque è più forte di Gervinho

Perché Iago Falque è più forte di Gervinho

Tecnica individuale, duttilità e sacrificio. Tre motivi per i quali lo spagnolo è più forte dell'ivoriano

L’abbondanza nel reparto offensivo è uno dei punti di forza di questa Roma, che ogni volta ha la possibilità di presentarsi con un tridente diverso dalla giornata precedente e altrettanto minaccioso. Tra i dualismi con cui Garcia deve convivere, il più avvincente è quello tra Iago Falque e Gervinho. Due giocatori differenti per caratteristiche, due […]

Share Button
 Francesco Ricciardi

Balotelli-Icardi, un paragone forzato: ecco perché

Balotelli-Icardi, un paragone forzato: ecco perché

Balotelli e Icardi: talenti diversi, specie nella testa. Supermario all'ultima chiamata...

Il grande ritorno di Mario Balotelli al Milan ha fatto discutere. E non poco. Molti gli scettici: Supermario non cambierà mai. Probabile, ma l’atteggiamento con cui l’ex Liverpool ha affrontato le prime settimane di lavoro è stato esemplare. Testa bassa e pedalare, come si suol dire. Ma domenica c’è il derby e Mario scalpita per […]

Share Button
 Filippo Giannitrapani

Perché Icardi è meglio di Balotelli

Perché Icardi è meglio di Balotelli

Mauro Icardi partirà titolare nel derby al contrario di Balotelli che inizierà dalla panchina, ma l'argentino è migliore dell'italiano?

Domenica sera tutti occhi puntati su Milano: allo stadio San Siro si giocherà il derby di Milano. L’Inter ha recuperato il suo centravanti Mauro Icardi, mentre nel Milan l’ex nerazzurro Mario Balotelli siederà in panchina, come nella partita contro l’Empoli. Classe ’93 l’interista e classe 90′ il rossonero, due ragazzi giovani ma molto diversi tra loro. SIMBOLO […]

Share Button
 Gianluca Nucci

Faccia a Faccia Juve: perché puntare su Mandzukic

Faccia a Faccia Juve: perché puntare su Mandzukic

Nonostante abbia deluso nelle prime due uscite stagionali, il croato rappresente ancora l'attaccante ideale per Allegri: ecco perché...

Con il grande entusiasmo con cui è stato accolto e la pesante eredità lasciatagli da Tévez, Mario Mandzukic è stato finora sotto le aspettative di tutti coloro addetti ai lavori, tifosi compresi. Non è certo totalmente sua la responsabilità dei due passi falsi della Juve in campionato, anche se avrebbe potuto già siglare il suo […]

Share Button
 Luigi Fontana

Faccia a faccia Juve: in attacco ora serve Morata

Faccia a faccia Juve: in attacco ora serve Morata

La Juventus non riesce a vincere e Morata torna dall'infortunio: è lo spagnolo l'uomo che può risollevare i bianconeri. A farne le spese sarà Mario Mandzukic

Con l’uscita di Kingsley Coman, rimangono 4 (escludendo il trequartista) i calciatori nel reparto offensivo bianconero: Dybala, Zaza, Mandzukic e Morata. Dopo ciò che è emerso nelle prime 3 partite del campionato sembra ovvio che Paulo Dybala avrà sicuramente il posto da titolare: l’argentino infatti ha impiegato solo 12′ per trovare la via del gol […]

Share Button
 Filippo Giannitrapani

Inter, perché Lavezzi sarebbe un acquisto migliore di Eder

Inter, perché Lavezzi sarebbe un acquisto migliore di Eder

Lavezzi potrebbe tornare in Italia all'Inter e sarebbe un arrivo migliore di Eder per la rosa di Mancini

Il calciomercato sta per finire, ma la dirigenza dell’Inter ha pronti altri “regali” per Roberto Mancini, ovvero gli esterni tanto richiesti. La telenovela Perisic sembra essere giunta ad un lieto fine nerazzurro, ma oltre al croato l’Inter vuole chiudere un altro grande colpo, volendo portare a Milano uno tra Lavezzi ed Eder. Il “Pocho” dopo aver indossato in […]

Share Button
1 2 3 7