Connect with us

Lega Pro

Terremoto-Nocerina, in manette il presidente Citarella

Pubblicato

|

Citarella, presidente della Nocerina

Non conosce pace la stagione della Nocerina, club oggi ultimo nel campionato di Prima Divisione Lega Pro, girone B e già protagonista dell’inchiesta risalente al 10 novembre per i fatti dell'”Arechi”. Questa mattina il presidente del club molosso Giovanni Citarella è stato arrestato dalla Guardia di Finanza: le accuse nei suoi confronti sono di associazione a delinquere finalizzata all’emissione di fatture false e all’intestazione fittizia di beni. Con Citarella in carcere anche il fratello Christian e il cognato di quest’ultimo.

Le Fiamme Gialle hanno anche posto sotto sequestro il 42% del capitale sociale del club oltre a beni mobili ed immobili e disponibilità finanziarie per centinaia di migliaia di euro. L’inchiesta fa parte del filone di una maxi indagine sui rapporti illeciti tra politica e imprenditoria. E, a seguito di alcune dichiarazioni durante gli interrogatori, è stato scoperto il giro di false fatturazioni. Tra i beni sequestrati ci sono le quote dell’hotel di Mercato San Severino dove va in ritiro la squadra e quelle di un albergo di Minori, sulla costa di Amalfi.

Luca Guerra
@GuerraLuca88

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending