Andrea Croce
1 Comment

Liga, tutto secondo i piani per Barcellona e Atletico

Il Real Madrid tiene il passo grazie ad una doppietta del solito Ronaldo

Liga, tutto secondo i piani per Barcellona e Atletico
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Liga - Cristiano Ronaldo, protagonista del matchIl 2014 si apre senza sorprese, in attesa del big match della prossima settimana tra Atletico e Barcellona. Il Real Madrid tiene il passo e attende con ansia la sfida tra le prime due della classe per accorciare le distanze.

ATLETICO E BARCELLONA – 49 punti a testa (su 54 disponibili), miglior difesa (Atletico) contro miglior attacco (Barcellona), per decidere chi sarà campione d’inverno. Queste sono le premesse per questa settimana di attesa. Nel frattempo l’Atletico supera di misura il Malaga nell’impegno, sulla carta, più ostico della giornata, grazie ad un goal di Koke. Il Barcellona invece passeggia al Camp Nou e ne rifila 4 al malcapitato Elche. Il “Tata” Martino si permette anche un pò di turnover ritardando il rientro di Messi e lasciando Neymar a mezzo servizio. Ci pensano Pedro e Sanchez con una tripletta ad avvisare l’Atletico, e a mettere più di qualche dubbio nella testa del tecnico blaugrana in vista della supersfida.

REAL MADRID – La squadra di Ancelotti soffre più del dovuto contro il Celta e solo negli ultimi 25 minuti riesce a sbloccare il risultato. Dopo il goal di Benzema su assist del neo-entrato Jesè, Cristiano Ronaldo firma una doppietta per avvicinare Diego Costa nella classifica marcatori. Nonostante la vittoria nella casa blanca rimane qualche malumore. La sostituzione di Xabi Alonso nell’intervallo cala nuove ombre sulla possibile cessione del nazionale spagnolo e il gestaccio di Di Maria in risposta ai fischi del Bernabeu al momento della sostituzione, obbligano Ancelotti a lavorare sulla psicologia dei suoi. Contro l’Espanyol non si accettano passi falsi se si vogliono conservare speranze di rimonta.

UN TURNO “CASALINGO” – Nella giornata appena conclusa solo l’Atletico sul campo del Malaga e il Villarreal contro il Rayo Vallecano hanno saputo vincere in trasferta. Unico pari lo 0-0 tra Valladolid e Betis. Importante vittoria in chiave Champions per la Real Sociedad nel derby basco con l’Athletic con un rotondo 2-0. Ora per il quarto posto in soli 2 punti ci sono proprio le due squdre basche e il Villarreal. Il Siviglia grazie al 3-0 contro il Getafe si porta a ridosso dell’Europa. Buona la prima del Valencia di Pizzi che supera il Levante 2-0. In chiave salvezza i successi di Almeria e Osasuna portano le due squadre fuori dalla zona calda.

Ora i riflettori sono tutti per il Vicente Calderon e la sfida tutta argentina tra Simeone e Martino, ma i due tecnici ci tengono a sottolineare che la loro testa è tutta per il turno di coppa del Rey, che in questa settimana “disturba” la sfida scudetto. Neanche un regista poteva immaginare un finale migliore di quello disegnato dal calendario della Liga. Se tutto rimanesse così il Camp Nou il prossimo Maggio potrebbe ospitare una sfida storica, proprio nell’ultima giornata. Uno spareggio di 90’, senza supplementari.

Risultati

Valencia – Levante 2-0
Malaga – Atletico 0-1
Barcellona – Elche 4-0
Siviglia – Getafe 3-0
Rayo – Villarreal 0-3
Real Sociedad – Athletic 2-0
Almeria – Granada 3-0
Valladolid – Betis 0-0
Osasuna – Espanyol 1-0
Real Madrid – Celta 3-0

Classifica

Barcellona 49
Atletico 49
Real Madrid 44
Athletic 33
Real Sociedad 32
Villarreal 31
Siviglia 29
Valencia 23
Getafe 23
Espanyol 22
Malaga 20
Levante 20
Granada 20
Almeria 19
Osasuna 18
Elche 17
Valladolid 16
Celta 16
Rayo 13
Betis 11

Andrea Croce

Share Button

One Response to Liga, tutto secondo i piani per Barcellona e Atletico

  1. carlo 10 gennaio 2014 at 12:17

    Sfida al vertice su Fox Sports: c’è la telecronaca di Borghi con il commento tecnico di Capello. Grandi!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *