Andrea Siino
No Comments

Parma-Torino 3-1 solo eurogol: diretta streaming tempo reale

Si sfidano due sorprese del campionato: segui la diretta streaming con SC24 dalle 15:00

Parma-Torino 3-1 solo eurogol: diretta streaming tempo reale
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Premi F5 per aggiornare

77′: Donadoni opera un doppio cambio: fuori Biabiany, dentro Obi, e fuori Amauri per far posto a Cassano. Applausi per l’attaccante appena uscito.

70′: GOL DEL PARMA! Amauri torna a segnare! L’attaccante timbra una rete importantissima dopo un’ottima prestazione: difende il pallone con il fisico inserendosi per vie centrali, per poi tirare di sinistro un pallone non fortissimo ma preciso.

63′: Amauri sbaglia! Dagli sviluppi di un calcio d’angolo, l’attaccante italo-brasiliano riesce a saltare e colpire di testa, mandandola alta.

61′: Cambio per il Parma: esce Sansone, entra Palladino.

55′: Biabiany sta mettendo in seria difficoltà la retroguardia granata. Calcio d’angolo.

49′: Il Torino si muove molto di più ora, alla disperata ricerca del pareggio, mentre gli avversari gestiscono con calma la partita. Donadoni manda Cassano a riscaldarsi.

46′: Si rientra in campo e Ventura decide di stravolgere tutto: a sorpresa, fuori Cerci e Immobile, dentro Barreto e Meggiorini.

45′: Finisce il primo tempo: partita equilibrata, ma il Parma riesce a rimontare dopo un inizio incerto.

44′: GOL DEL PARMA! Ma cosa fa Lucarelli! Calcio d’angolo dalla sinistra, il difensore taglia sul primo palo e tocca il pallone d’esterno, beffando Padelli che viene colto impreparato.

41′: Biabiany sbaglia di poco! Ottimo gioco di gambe dell’ala, che però non è abbastanza freddo al momento di tirare e incrocia troppo.

40′: Match bellissimo, le squadre giocano alte e di velocità.

35′: Vicinissimo al gol ancora il Parma con Amauri, che al limite dell’area calcia di sinistro. Di poco alto.

34′: GOL DEL PARMA! Finalmente i loro attacchi vanno a buon fine: Acquah recupera un ottimo pallone a centrocampo, dando il via all’azione che porta Marchionni a segnare un bel gol da fuori area di piatto.

29′: Cosa spreca Immobile! Contropiede fantastico dei granata, l’ultimo passaggio arriva proprio a lui in corsa, che però sbaglia completamente e spedisce altissimo. Peccato.

 20′: GOL DEL TORINO! Immobile! Nono gol dell’attaccante granata! Cross teso dalla destra di Darmian, la difesa del Parma è colpevole di lasciare scorrere la palla e Immobile ne approfitta per insaccare in scivolata.

17′: Cross dalla sinistra del Torino, Lucarelli intercetta ma per poco non beffa il proprio portiere. Mirante blocca a terra.

13′: È il Parma ora a controllare, soprattutto per l’intensità a centrocampo.

10′: Punizione battuta da Parolo nettamente sopra la traversa. Padelli si limita a seguire la palla con lo sguardo.

7′: Partita equilibrata, ancora nessun lampo.

3′: Telecamere subito a cercare Cassano, seduto in panchina.

1′: Calcio di inizio, batte la squadra di casa.

——————————————

Amauri, preferito a sorpresa a Cassano in Parma-Torino

Amauri, preferito a sorpresa a Cassano in Parma-Torino

Da una parte Antonio Cassano, sempre più pazzo e desideroso di cambiare (di nuovo) maglia, nonostante l’ottima accoglienza riservatagli in estate da tifosi e dirigenza; dall’altra Alessio Cerci, che sta disputando la sua migliore stagione, beniamino del pubblico granata e punto fermo nello scacchiere di Ventura. Due protagonisti che presentano questo match, Parma-Torino, tra due squadre che vogliono sognare in chiave europea. Sta a loro decidere, oggi, chi farà un altro passo verso l’obiettivo.

 

QUI PARMA – Donadoni avrà a disposizione quasi tutti i suoi uomini, escludendo lo squalificato Gobbi, Gargano, vittima di un problema muscolare, e i lungodegenti Pavarini e Galloppa. Scelte praticamente obbligate in difesa e a centrocampo (reparti in cui potrebbero arrivare rinforzi nella finestra di mercato di Gennaio), con l’unico ballottaggio tra Felipe e Paletta. Ancora una volta titolare Acquah. In attacco si punta tutto sulla velocità di Biabiany e Sansone, con, a sorpresa, Amauri preferito a Cassano.

QUI TORINO – Più difficile la situazione per i granata, orfani di D’Ambrosio, in partenza verso altri lidi, Bovo, El Kaddouri e Larrondo. Anche in questo caso confermato il classico modulo, un 3-5-2 con Darmian e Pasquale sulle fasce. Ballottaggio in difesa tra Rodriguez e Maksimovic, con il secondo che appare leggermente favorito. Coppia d’attacco composta da Cerci e Immobile.

 

FORMAZIONI UFFICIALI

PARMA (4-3-3): Mirante; Cassani, Mendes, Lucarelli (cap), Felipe; Acquah, Marchionni, Parolo; Biabiany, Amauri, Sansone.

TORINO (3-5-2): Padelli; Maksimovic, Glik (cap), Moretti; Darmian, Basha, Vives, Farnerud, Pasquale; Cerci, Immobile.

Andrea Siino

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *