Enrico Steidler
No Comments

Where is Jovetic? Impazza su Twitter la Jo-Jo mania

Il giocatore montenegrino del Manchester City si vede solo in tribuna, in panchina o in infermeria e i tifosi inglesi non gli fanno mancare il loro “affetto”

Where is Jovetic? Impazza su Twitter la Jo-Jo mania
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Avete voglia di distrarvi un po’ e di prepararvi al big match di questa sera (oltre 200 i Paesi collegati con lo Juventus Stadium) facendovi quattro risate alle spalle di un povero – si fa per dire – calciatore che non gioca mai, neppure contro la matricola Blackburn in Fa Cup? Bene, allora andate su Google, scrivete “wheresjovetic on Twitter” e godetevi la crudele ironia usata dai tifosi del City – e dello United, of course – per rispondere alla domanda che in questi giorni si fanno un po’ tutti al di là della Manica: Where is Jovetic? Dov’è andato a finire il talentuoso attaccante acquistato l’estate scorsa dalla Fiorentina? Che fine ha fatto quel mister 26 milioni di euro (questa la sua attuale quotazione di mercato: fonte Transfermarkt) che dal 19 ottobre nessuno ha più visto in campo? E’ solo una questione di infortuni – polpaccio prima e coscia poi – o c’è dell’altro?

Dov'è finito Jovetic?

Dov’è finito Jovetic?

CINQUE MESI DA DIMENTICARE – Arrivato a Manchester, sponda City, pieno di buoni propositi e di belle speranze (“Ho scelto questo club perché mi voleva già da un anno, poi qui ci sono grandi progetti come la Champions e la Premier League. Spero di segnare 15-20 gol, dobbiamo lottare per vincere”), l’ex idolo della Curva Fiesole si è subito scontrato con un’amara realtà fatta di tribuna – ben 6 le “convocazioni” in tal senso – e tanta panchina, sia in Premier (appena 3 presenze, di cui solo una da titolare, per un totale di 87 minuti giocati e zero gol) che in Champions League, dove in campo non si è visto mai. Poi sono arrivati gli infortuni, e la “presenza” di Stevan si è fatta così impalpabile da alimentare le ipotesi più suggestive. Where is Jovetic? Gli inglesi, diabolici come pochi quando si tratta di ferire qualcuno con l’arma dello humour, una qualche idea ce l’hanno, e le risate fioccano numerose.

La foto del "missing" Stevan Jovetic riprodotta sui cartoni del latte

La foto del “missing” Stevan Jovetic riprodotta sui cartoni del latte

PERFIDA ALBIONE – La carrellata di immagini è lunghissima, e si va dall’ironia più sottile e tagliente al sarcasmo di inaudita (e politicamente scorrettissima, altrimenti non sarebbe british) ferocia. Spuntano così, accanto al commesso nel fast-food e all’astronauta impegnato in una passeggiata spaziale, lo Stevan-Forrest Gump o Moai sull’Isola Pasqua (uno di quegli enormi faccioni di pietra allineati sulla spiaggia, per capirci), la Sfinge Jo-Jo e il centurione romano con gli occhiali da sole. Lo ritroviamo, poi, un po’ ovunque, fra le Iene di Quentin Tarantino o i superstiti dell’isola di Lost, seduto in carrozzella fra altri disabili o addirittura in macchina fra JFK e sua moglie Jacqueline in quella tragica mattina di Dallas. Ce n’è per tutti i gusti, insomma, e i colpi di genio (il missing il cui volto è riprodotto sui cartoni del latte, ad esempio, o che si sostituisce a quello delle Guardie della Regina e della Regina medesima) non mancano.

Povero Jo-Jo, quanto sa di sale lo pane altrui.

Enrico Steidler

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *