Antonio Fioretto
No Comments

Giovani talenti, i migliori Under 23 del pianeta: i centrocampisti

Rubrica in cinque puntate di Sportcafe24.com sui migliori talenti Under 23 del pianeta. Capitolo terzo: i centrocampisti

Giovani talenti, i migliori Under 23 del pianeta: i centrocampisti
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Paul Pogba, Golden Boy 2013 e migliore talento tra i giovani del pianeta

Paul Pogba, Golden Boy 2013 e migliore talento tra i giovani del pianeta

Quando, nell’estate del 2012, Paul Lamine Pogba arrivò a Torino pronto a vestire la casacca bianconera, fu accolto tra la curiosità e il realismo dei tifosi. Un anno e mezzo dopo, Pogba è diventato un beniamino dei tifosi e rappresenta a tutti gli effetti un simbolo per la Vecchia Signora, o comunque un top player sul quale puntare per ancora molti anni. Il centrocampista francese, in realtà, è anche il capogruppo di una sfilza di giovani talenti, esplosi e/o pronti ad esplodere, che riempiono di speranze le tifoserie dell’ intero pianeta. La seconda puntata della rubrica di Sportcafe24.com dedicata ai giovani talenti riguarda il ruolo che ha dato lustro proprio all’ astro nascente della Juventus: i centrocampisti. Il PolpoPaul guida la carica. Ecco tutti gli altri migliori Under 23…

VANTO ITALIANO, FINALMENTE Se Pogba ha vinto il Golden Boy 2013, un motivo ci sarà. E’ lui, senza dubbio, il miglior talento tra gli Under 23 del pianeta. La Serie A, tuttavia, non è tanto povera al riguardo come invece si potrebbe pensare. Pedro Obiang, spagnolo di origine guineana, è uno dei migliori talenti del panorama europeo. La Sampdoria se n’è accaparrata le prestazioni, fatte di grande quantità e senso tattico. C’è poi Mateo Kovacic, che a 20 anni si è preso l’Inter, senza tantissima fortuna ma col quel tanto che basta per far capire quanto sia forte. Ancora, la miniera dei club tricolore contiene Centurion, classe 1993, in prestito al Genoa che potrebbe far valere il diritto di riscatto. Finora zero presenze, nessuno sa il perchè. Ahi-noi, ambedue giocano in A ma nessuno dei due è italiano. E allora, il belpaese risponde con un pezzo da novanta: Marco Verratti. I club nostrani se lo son lasciati scappare, ne ha approfittato il PSG. E’ definito l’erede di Pirlo. Le premesse ci sono tutte.

Le altre carte del mazzo peninsulare sono principalmente cinque: Davide Petrucci, classe 1991, scuola Roma ma acquistato dal Manchester United. Bryan Cristante, in prospettiva una garanzia per la nostra Nazionale. Classe 1995, è di proprietà del Milan. Lorenzo Crisetig, nato nel 1993, scuola Inter, ora al Crotone. Federico Viviani, probabilmente il più esperto tra i giovanissimi. Scuola Roma, in prestito al Pescara. Regista classico, anno di nascita 93′. Daniele Baselli, classe 1992. Il suo talento gli ha permesso a soli 21 anni di prendersi il posto da titolare nel centrocampo dell’Atalanta. Sulle sue tracce Juventus e City.

I TOP IN GIRO PER L’EUROPA L’Arsenal, club che storicamente punta sui ragazzi, sfoggia un duo da brividi: Ramsey e Wilshere, rispettivamente 23 e 21 anni. Coppia fantastica, che ha già un’esperienza importante, sia in Premier che in Europa. Scorrendo le rose delle squadre inglesi, balzano all’ occhio i nomi di Jack Rodwell, 22enne mediano del City, e soprattutto Adnan Januzaj, un campione del futuro che ha rubato la scena nell’altra sponda di Manchester. Belga, di origini kosovare, è un classe 95′ che ha già ricevuto gli elogi di uno come Giggs.

Anche la Ligue 1 rappresenta ormai un arco dalle innumerevoli frecce. Iniziando da Rabiot (PSG, classe 95), fino ad arrivare al duo del Monaco composto da Kondogbia e Ocampos, francese il primo e argentino il secondo, due assoluti fuoriclasse del domani.

I MIGLIORI CENTROCAMPISTI UNDER 23

Paul Pogba (Juventus)

Marco Verratti (PSG)

Mateo Kovacic (Inter)

Adnan Januzaj (Manchester United)

Aaron Ramsey (Arsenal)

Geoffrey Kondogbia (Monaco)

Adrien Rabiot (PSG)

Lucas Ocampos (Monaco)

Jack Rodwell (Manchester City)

Da segnalare: Ricardo Centurion (Genoa), Victor Wanyama (Southampton), Gael Bigirimana (Newcastle), Tonny Trindade de Vilhena (Feyenoord), Davide Petrucci (Manchester United), Alen Halilovic (Dinamo Zagabria), Davy Klaassen (Ajax), Lorenzo Crisetig (Crotone)

Antonio Fioretto (@FiorettAntonio)

 

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *