Connect with us

Football

Verso Juve-Roma: tra rivalità e veleni, ecco le ultime della sfida scudetto

Pubblicato

|

Pirlo: da "bollito" al Milan a star della Juventus: il ciclo bianconero parte da lui
Francesco Totti,capitano Roma

Totti, capitano della Roma

Il big match di domenica sera si avvicina e la tensione sale per quella che potrebbe essere già una sfida decisiva in ottica scudetto. Juve e Roma hanno ripreso da poco ad allenarsi e a rimettere benzina nella gambe per arrivare al meglio fino in fondo, la condizione fisica potrebbe non essere ottimale, ma in partite del genere è la testa quella che fa la differenza, come ha ribadito Francesco Totti in un’intervista al Messaggero.

DICHIARAZIONI ROMA Un Totti al cianuro quello che si espresso in quest’intervista: il capitano dei giallorossi, infatti, non si è limitato ad analizzare il match dal punto di vista del campo, ma ha gettato veleno sulle vittorie della Juventus, affermando che la Juve è sempre stata una grande squadra, dalla mentalità vincente, ma supportata sempre da aiuti arbitrali ben più che evidenti. Parole che di sicuro alimentano una rivalità mai sopita e renderanno la sfida ancor più accattivante e combattuta.

Una finale: è questa l’aria che si percepisce nell’ ambiente Roma, come ha sottolineato Castan, che come tutti i suoi compagni sogna lo scudetto nel 2014: ma che gli uomini di Garcia riescano a compiere l’impresa o che violare lo Stadium rimanga solo un sogno lo dirà il campo.

CASA JUVE Anche in casa Juve la concentrazione è al massimo e per Conte sembrano esserci solo buone notizie: dal rientro di Tevez che ha lasciato la moglie in difficoltà-anche se in fase di miglioramento-per essere della partita, al ritorno quasi certo dal primo minuto del direttore della banda bianconera: Andrea Pirlo. Il regista bresciano dovrebbe partire dal primo minuto a fianco di Vidal e Pogba (favorito su Marchisio). Una Juve affamata, che cerca la decima vittoria consecutiva ( non succede dal 1931-32, sotto la guida di Carcano) ma non sarà facile liquidare un Roma che ha tanta voglia di vincere e di stupire ancora.

PROBABILI FORMAZIONI

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Pogba, Asamoah;Tevez, Llorente.

Roma (4-3-3): De Sanctis; Maicon, Castan, Benatia, Dodò; Strootman, De Rossi, Pjanic; Destro(Florenzi), Totti, Gervinho.

Calogero Destro

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending