Dario Greco
No Comments

Serie B, ventunesima giornata: prove di forza di Palermo ed Empoli

Siciliani campioni d’inverno, ma i toscani non mollano e rimangono ad un punto

Serie B, ventunesima giornata: prove di forza di Palermo ed Empoli
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
La coppia d'attacco dell'Empoli : Tavano e Maccarone

Tavano e Maccarone trascinano l’Empoli, tenendo il passo del Palermo

L’ultima giornata d’andata della Serie B Eurobet coincide con l’ultimo turno del 2013 e regala al Palermo di mister Iachini il titolo di campione d’inverno.

CORSA A DUE – I rosanero hanno mantenuto la vetta della classifica vincendo allo “Scida” di Crotone, grazie alle reti di Hernandez in avvio e di Lafferty nella ripresa; i padroni di casa hanno accorciato subito le distanze e hanno sfiorato anche il pari, ma l’intera posta in palio è andata ai siciliani che tengono distanti un punto il corsaro Empoli di Sarri, la quale si conferma squadra da trasferta espugnando anche Pescara. Al vantaggio di Tavano ha risposto il solito Ragusa, ma in dieci i toscani hanno concesso pochissimo e con un bruciante contropiede di Pucciarelli hanno compiuto l’impresa.

VOLA L’AVELLINO – Gli irpini viaggiano a vele spiegate dietro alle due corazzate e battendo il Padova collezionano l’ottavo successo al “Partenio”, dove hanno conquistato ben 26 dei 37 punti. A dar l’ennesima gioia al popolo biancoverde è il centrocampista Mariano Arini, autore di una doppietta. Ritorna alla vittoria il Lanciano dopo oltre un mese e lo fa in pieno recupero con il danese Troest, che con una zampata in mischia piega il Cittadella. Pareggio spettacolare, invece, a Brescia dove andava in scena la sfida dei bomber Caracciolo-Mancosu; proprio i due attaccanti sono andati a segno nella prima frazione, poi le rondinelle nella ripresa si sono portati avanti per ben due volte, ma i granata con l’orgoglio hanno acciuffato il pari definitivo oltre il novantesimo.

CARPI E LATINA OK – Le due neopromosse non si dimenticheranno il 2013 e lo chiudono nel migliore dei modi. Una rete di Gigliolo allo scadere regala agli emiliani il terzo successo consecutivo e la sorprendente squadra del tecnico Vecchi si conferma la più in forma (assieme al Brescia) con i suoi tredici punti nelle ultime cinque gare; il Latina, invece, dopo un ottimo avvio di stagione nell’ultimo periodo ha avuto una comprensibile flessione, ma ieri si è ritrovato ed ha rifilato un bel poker in casa dello Spezia di Devis Mangia.

COLPI DI CODA – Nella parte calda della classifica spiccano le importanti vittorie di Bari e Ternana; i pugliesi hanno saccheggiato il “Silvio Piola” di Novara con un colpo di testa di Sciaudone, mentre gli umbri hanno superato nel finale la Reggina. Pareggio nell’anticipo di mezzogiorno tra Siena e Varese, con i bianconeri che hanno fallito un rigore nel finale; identico risultato nel posticipo tra Cesena e Modena, con i romagnoli che si sono fatti riprendere dall’Under 21 Molina.

La Serie B saluta il 2013 e ritorna in campo il 25 gennaio 2014.

RISULTATI 21esima GIORNATA:

12:30 – Siena – Varese: 1-1 – 56′ Schiavone (S), 82′ Corti (V).

15:00 – Avellino – Padova: 2-1 – 4′ Arini (A);  11′ Melchiorri (P); 68′ Arini (A)

15:00 – Brescia – Trapani: 3-3 – 30′ Mancosu (T), 34′ Caracciolo (B); 48′ Budel (B), 59′ Nizzetto (T), 91’ Benali (B), 94’ Pagliarulo (T).

15:00 – Carpi – Juve Stabia: 1-0 – 91’ Gagliolo.

15:00 – Cittadella  – Lanciano: 1-2 – 31′ Plasmati (L); 85′ Di Roberto (C); 94’ Troest (L).

15:00 – Crotone – Palermo: 1-2 – 3′ Hernandez (P);  58′ Lafferty (P); 63′ Dezi (C)

15:00 – Novara – Bari: 0-1 – 51′ Sciaudone (B).

15:00 – Pescara – Empoli: 1-2 – 19′ Tavano rig. (E); 52′ Ragusa (P), 72′ Pucciarelli (E).

15:00 – Spezia –  Latina: 1-4 – 55′ Cisotti (L), 57′ Crimi (L), 66′ Ebagua (S), 81′ Figliomeni (L) 93′ Jonathas (L).

15:00 – Ternana – Reggina: 2-1 – 73′ Masi (T), 78′ autorete Meccariello (R), 89′ Rispoli (T).

18:00 – Cesena – Modena 1-1 – 36’ Capelli (C), 44’ Molina (M).

CLASSIFICA: Palermo 40; Empoli 39; Avellino 37; Pescara 34; Lanciano 33; Crotone 32; Cesena 31; Brescia, Trapani, Latina, Carpi e Spezia 30; Siena 29, Varese 27; Bari 23; Modena e Ternana 22; Cittadella 21; Novara 20; Padova 18; Reggina 14; Juve Stabia 9.

MARCATORI: Mancosu 14; Caracciolo e Pavoletti 13; Tavano 12; Hernandez 11; Babacar, Ebagua e Maniero R. 10.

Dario Greco

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *