Antonio Casu
2 Comments

Alla scoperta di Adryan, prossimo trequartista del Cagliari

Il brasiliano classe '94 è paragonato in patria a Zico. Sarà lui il colpo dei sardi nel mercato di gennaio

Alla scoperta di Adryan, prossimo trequartista del Cagliari
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Trequartista talentuoso seguito negli ultimi tempi da Manchester United e Juventus, è paragonato dagli addetti ai lavori brasiliani a Zico. Il curriculum che presenta Adryan, centrocampista classe ’94 del Flamengo e prossimo alla firma con il Cagliari (come confermato anche dal suo procuratore, Reinaldo Pitta), è in grado di far sognare i tifosi della squadra sarda. Massimo Cellino dovrebbe chiudere la trattativa nei prossimi giorni sulla base di un prestito oneroso di 400 mila euro, con riscatto fissato a 2,5 milioni.

UN POTENZIALE CRAQUE– Non si tratta solo di un buon giocatore di prospettiva, ma qualcosa di più: è un potenziale fenomeno. L’età è dalla sua parte, ha compiuto da poco 19 anni, è da diverso tempo nel giro delle nazionali giovanili brasiliane, con convocazioni dall’Under 15 all’Under 20, dove si è sempre imposto a suon di gol e soprattutto assist, e ha il profilo giusto per imporsi nel team isolano, alla ricerca dell’erede di Andrea Cossu.

Adryan, trequartista del Flamengo e obiettivo di mercato del Cagliari

Adryan, trequartista del Flamengo e obiettivo di mercato del Cagliari

CLASSE SUBLIME E TOCCO DELICATO – Alto 1,69, rapido, preciso e abile nel dribbling, Adryan ama giocare principalmente sulla trequarti, partendo dalla fascia sinistra per poi accentrarsi, alla ricerca degli spazi giusti per liberare il destro da fuori area, suo marchio di fabbrica. Un centrocampista moderno, non tanto utile in fase di copertura, ma perfetto per lanciare le punte con assist imprevedibili. Di contro, il suo adattamento al calcio italiano potrebbe essere limitato dal carattere, eccessivamente timido, probabilmente dovuto alla giovane età, ma col tempo potrà crescere. Altre due controindicazioni sono legate alla sua struttura fisica, brevilinea e troppo leggera, e la  scarsa attitudine al gol, prerogativa fondamentale per il suo ruolo, ma anche per questo c’è spazio per maturare.

I tifosi del Cagliari stiano tranquilli: Nainggolan abbandonerà quasi sicuramente  la maglia rossoblu, ma Adryan, il nuovo Zico, saprà sostituirlo al meglio nei loro cuori, difficilmente fallirà.

Antonio Casu (@antoniocasu_)

 

 

 

Share Button

2 Responses to Alla scoperta di Adryan, prossimo trequartista del Cagliari

  1. Ifmenou 24 dicembre 2013 at 18:33

    Non sarei così sicuro della partenza di Nainggolan: il Milan non ama spendere e i fallimenti sul mercato come con Tevez sono un’indicazione importante, l’Inter ha già Guarin che è molto simile e la Juve ha di meglio nello stesso ruolo. Con Nainggolan, Ekdal, Conti e Adryan a centrocampo, il Cagliari potrebbe ingranare e iniziare a macinare punti importanti per qualcosa in più della zona salvezza e di metà classifica.

    Rispondi
    • Antonio Casu 24 dicembre 2013 at 19:34

      Per Nainggolan c’è l’Inter in pole. Guarin ha una vocazione offensiva maggiore rispetto al belga, più efficace in copertura che in fase di costruzione. Radja potrebbe soffiare il posto a Taider, più che a Guarin.

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *