Simone Viscardi
No Comments

Pagelle Bologna-Genoa 1-0: Diamanti guerriero, Antonelli involuto

Il Bologna torna a vincere dopo una settimana travagliata. Di Diamanti la rete che stende un Genoa irriconoscibile. Ecco i voti dei protagonisti

Pagelle Bologna-Genoa 1-0: Diamanti guerriero, Antonelli involuto
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Bologna

Curci 6 – Il Genoa gli regala un pomeriggio da spettatore, lui ringrazia e sbriga in tranquillità l’ordinaria amministrazione – Inoperoso

Garics 6,5 – Schierato da centrale non stecca. L’ammonizione, che gli farà saltare la prima partita dell’anno a Catania, è l’unica pecca di un’eccellente gara – Diligente

Natali 6,5 – Rende un incubo per Gilardino il ritorno al Dall’Ara da ex. Guida la difesa improvvisata di Pioli con esperienza e puntualità, sfiorando il gol più volte – Direttore

Mantovani 6 – Gestisce la fase difensiva con attenzione, controllando le discese di Vrsaljko. Quando può spinge sulla fascia mettendo in mezzo cross molto interessanti – Doppia Fase

Kone 6,5 – Agisce molto largo sulla destra, non disdegnando l’accentramento per tentare la conclusione. Impegna Perin con un buon diagonale – Pungente

Perez 7 – Una diga in mezzo al campo. Il Bologna sembra aver ritrovato il mastino che lotta per tutto il rettangolo di gioco, recuperando una marea di palloni. Inaspettata qualità anche nell’impostare l’azione – Ritorno

Khrin 5 – Una brutta prestazione a fare da contraltare all’ottimo rendimento del compagno di reparto. Si fa trovare spesso fuori posizione e quando è chiamato in causa sbaglia troppi appoggi facili – Giro a Vuoto

Morleo 6 – Il voto è la media tra l’ottima quantità di corsa e la scarsa qualità del gioco. Solito sali e scendi sulla fascia ma senza riuscire ad essere incisivo come vorrebbe – Corridore

Diamanti 7,5 – In settimana ci aveva messo la faccia, chiedendo espressamente l’annullamento del ritiro. Scende in campo con una carica agonistica fuori dal comune: lotta, prende scarpate e ci prova fino a trovare la rete del meritato 1 a 0. Ammonito, salterà lo scontro diretto del Massimino – Capitano

Moscardelli 6,5 – Solito connubio di giocate di talento e tanto lavoro sporco. Sua la sponda per il gol partita di Diamanti, tiene sempre sull’attenti la retroguardia del Grifone – Fear the Beard (dall’85’ Crespo S.V.)

Cristaldo 6 – Partita onesta, senza grandi squilli ma con tanta corsa e intensità per la squadra. Per forza di cose perde lucidità nella fase conclusiva – Sacrificio (dal 76′ Acquafresca 5,5 – Entra e spreca una buona ripartenza per chiudere il match – A freddo)

Stefano Pioli, non indovina la partita Bologna-Verona

Stefano Pioli salva la sua panchina

All. Pioli 6,5 – Che avesse il sostegno del gruppo e dei tifosi era noto, oggi aggiunge a suo favore anche il risultato del campo e la prestazione generale – Saldo

Genoa

Perin 6 – Non viene impegnato eccessivamente. Dove può ci mette una pezza, come sulle conclusioni di Moscardelli e Kone. Su Diamanti, semplicemente, non può – Umano

Antonini 5,5 – Perde il confronto a distanza con Garics tra terzini schierati in mezzo. Le punte felsinee si muovono molto e lui perde i punti di riferimento – Disorientato

Gamberini 5 – Dovrebbe essere la guida della difesa, invece sembra quello più in difficoltà. Fatica a chiudere sugli inserimenti di Diamanti – Disattento

Manfredini 6 – L’unico centrale sufficiente. Prova a mettere ordine in una disastrata difesa cercando anche di dare un contributo in attacco – Concentrato

Vrsaljko 6,5 – Più coraggioso dei suoi compagni, è l’unico a cercare sempre di attaccare sull’esterno e a mettere in mezzo qualche pallone buono. Sfortunatamente non è seguito dai compagni – Isolato (dal 64′ Fetfatzidis 5,5 – Dovrebbe essere l’incubo di ogni telecronista, per fortuna loro si vede pochissimo – Anonimo)

Biondini 5,5 – Cerca di organizzare il centrocampo del Genoa, ma sembra avere pochissime idee e tutte molto confuse – Regista mancato

Matuzalem 5 – Si vede pochissimo sia in fase di impostazione che, stranamente, in quella di interdizione. Se anche lui ci mette poco agonismo, per i liguri si fa durissima – Spento

Bertolacci 5,5 – Qualche passo indietro rispetto alle ultime buone uscite. Finisce nel vortice di mediocrità che coinvolge tutta la mediana genoana nonostante un avvio speranzoso – Timido (dal 56′ Cofie 6 – Nulla di trascendentale, ma sicuramente meglio dei suoi compagni di centrocampo – Sufficiente)

Antonelli 5 – Una brutta stecca in quella che potrebbe essere la sua ultima partita con questa maglia. Spinge poco e male e non chiude come dovrebbe in difesa. Non un bellissimo modo di salutare i propri tifosi – Irriconoscibile

Konatè 6 – Schierato a sorpresa a fare da spalla a Gilardino risponde presente, mostrando una grinta e una vivacità difficilmente riscontrabili nei suoi compagni – Promessa

Gilardino 5,5 – I compagni si dimenticano di lui e non lo servono mai. Lui lotta e si sbatte per la squadra. Fare gol, però, oggi era impossibile – Dimenticato (dal 76′ Calaiò S.V.)

All. Gasperini 5 – Quinta partita consecutiva senza vittorie, solo 1 punto nelle ultime 3 uscite. Che la carica del suo ritorno stia già sparendo? – In calo

Simone Viscardi

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *