Simone Gianfriddo
No Comments

Calcioscommesse, obiettivo Mondiali 2014

Clamorosi retroscena sul calcioscommesse sono emersi dall'ordinanza del Gip del Tribunale di Cremona il quale svela." Volevano truccare anche i Mondiali in Brasile"

Calcioscommesse, obiettivo  Mondiali 2014
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Guido Salvini, Gip di Cremona, la sua ordinanza svela un piano di scommesse internazionali riguardanti anche i Mondiali 2014

Guido Salvini, Gip di Cremona, la sua ordinanza svela un piano di scommesse internazionali riguardanti anche i Mondiali 2014

 E’ inquietante il quadro tracciato dal Giudice delle indagini preliminari del Tribunale di Cremona , Guido Salvini, il quale, tramite l’ordinanza emessa stamane, ha scatenato l’ennesima bufera sul calcio italiano , che pare però allargarsi addirittura ai prossimi Mondiali brasiliani.

Secondo Salvini, l’organizzazione transnazionale alla base del calcio scommesse, avrebbe progettato la “manipolazione” della manifestazione iridata:” : ” L’arresto avvenuto a Singapore di Tan Seet Eng e di altre 13 persone,  è il nuovo dato estremamente significativo che, seppur formalmente ancora ai margini della presente indagine, non può essere letto se non come una piena conferma degli elementi raccolti dall’Autorità giudiziaria italiana e via via arricchitisi nel tempo in merito alla organizzazione transazionale che dirigeva le mosse dei suoi inviati in Italia e rendeva possibile la corruzione dei giocatori di squadre anche sconosciute o pochissimo conosciute all’estero. Le accuse, in base alle notizie raccolte da fonti aperte e da sintetiche relazioni del Servizio Centrale Operativo, essendo stata inoltrata solo recentemente una formale richiesta di rogatoria internazionale, riguardano la manipolazione di un gran numero di partite in molti paesi e ad altissimo livello,  sino a progettare, a quanto sembra, un piano di interventi illeciti sui prossimi campionati del mondo che si svolgeranno in Brasile”.

Queste le sconcertanti parole scritte dal GIP di Cremona,  che fomentano sempre più  una profonda perplessità circa la portata del fenomeno “calcio scommesse”, il quale sta  assumendo  proporzioni sempre crescenti e che funge da vettore ad una mentalità criminale forgiata sull’omertà e la corruzione dei diretti protagonisti della vicenda, nonchè di questo calcio che sta vivendo una delle pagine più  nere della sua storia.

Simone Gianfriddo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *