Orazio Rotunno
No Comments

Calcioscommesse shock, Gattuso-Brocchi indagati: le grandi tremano

Indagati i due ex rossoneri, sotto la lente partite di Milan, Juve ed Inter: ancora l'Italia immersa nello scandalo scommesse

Calcioscommesse shock, Gattuso-Brocchi indagati: le grandi tremano
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Ancora uno scandalo travolge il nostro Paese, sempre più scommesse e meno calcio. I nomi questa volta sono importanti, soprattutto uno: il Campione del Mondo e bandiera del Milan Gennaro Gattuso, insieme all’ex compagno Christian Brocchi. L’accusa è di associazione a delinquere finalizzata alla truffa. Nella lente partite anche di Milan, Juve ed Inter: i mister x in manette rispondono ai nomi di Salvatore Spadaro e Francesco Bazzani. In mattinata sarebbe stata perquisita l’abitazione di Gattuso, ma voci dell’entourage smentiscono. Calcioscommesse è tornata, ancora una volta l’Italia immersa nella vergogna.

TANTI EX CALCIATORI COINVOLTI, BIG COINVOLTE – Rispetto ai filoni precedenti, le partite sotto l’occhio degli inquirenti riguarderebbero i top team. In particolare Palermo-Inter dello scorso aprile, terminata con la vittoria dei rosanero. Insieme a Gattuso e Brocchi, indagati Bellucci, Bombardini, Colucci e D’Anna. In particolare con Gattuso e Brocchi sembrerebbero stati fitti i rapporti tenuti da Bazzani, in un caso si sarebbe recato sino a Milanello per parlare con l’ex mediano rossonero, era il febbraio 2012: in quel mese ci sarebbe stato il tentativo di influenzare le gare con Lazio e Juventus.

Cade dalle nuvole Andrea d’Amico, storico manager di Gattuso: “In questo momento è importante non tirare alcun tipo di conclusioni, ma bisogna capire come vengono fuori questi nomi. Prima di arrivare a tirare delle conclusioni, bisognerà verificare. Quando vengono fuori queste notizie, l’eco che ne deriva è importante; nell’ipotesi che non vi siano responsabilità, successivamente l’eco è sempre minore. Bisogna aspettare un attimo, per capire le circostanze e i contorni, prima di dare giudizi. In passato altre persone si sono viste escludere dalle indagini, è doveroso stare in attesa e capire gli sviluppi“.

Nella notte l’abitazione di Gallarate di Gattuso sarebbe stata oggetto di perquisizione, ma persone a lui vicine smentiscono l’ipotesi. L’ex tecnico rosanero è a Napoli per un matrimonio e nel pomeriggio doveva recarsi a Coverciano per proseguire il corso da allenatore. Su 90 partite, una decina sarebbero di Serie A. Il Gip Salvini ha emesso le ordinanze, presto ne sapremo di più nella conferenza di Di Martino.

Orazio Rotunno

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *