Marco Sciscioli
No Comments

Pagelle Fiorentina-Bologna 3-0: Borja Valero mago, Diamanti nullo

La Fiorentina vince 3-0 contro un Bologna spento. Borja Valero si conferma punto di forza della squadra viola, Diamanti in giornata no

Pagelle Fiorentina-Bologna 3-0: Borja Valero mago, Diamanti nullo
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

All’Artemio Franchi di Firenze, la Fiorentina  distrugge il Bologna con un perentorio 3-0. Borja Valero guida la squadra di Montella all’ennesimo successo, svolgendo bene il compito di regista e mostrando una freddezza sotto porta degna di un attaccante. Il Bologna era già partito come sfavorit, ma nonostante tutto ci si aspettava almeno un accenno di reazione. Una partita in cui nemmeno il leader Diamanti gioca bene, come sarebbe potuta terminare se non con una sconfitta.

FIORENTINA

Neto 6 è stato impegnato poco, in quelle poche occasioni è sembrato sicuro

Tomovic 6  giornata tranquilla per lui, ha addirittura partecipato ad alcune azioni offensive (dall’81’ Compper s.v.)

Gonzalo 6 ordinaria amministrazione per il difensore viola

Savic 6 giornata di vacanza per lui, come per tutta la difesa

Cuadrado 7 ogni giorno diventa sempre più forte, palla al piede è imprendibile

Mati Fernandez 6,5 ha il compito di sostituire Pizarro, fa dei buoni inserimenti

Aquilani 6 meno propositivo del solito, si limita a far girar palla in modo ordinato

Borja Valero 7,5 perno del centrocampo e fulcro del gioco viola, dirige e segna, cosa vuoi di più dalla vita?

Vargas 6 insieme ad Aquilani, il meno brillante della squadra

Ilicic 6,5 alla prima da titolare, ripaga la fiducia con un gol al primo pallone toccato (dal 61′ Joaquin 6 niente di particolare da segnalare, entra quando il risultato è già deciso)

Rossi 7 Gioca da assistman e da regista avanzato, in più realizza il gol del 3-0 con un bel pallonetto (dal 76′ Rebic 5 unica cosa da segnalare nei pochi minuti giocati l’ammonizione per una gomitata a Natali, bisogna dire che avrebbe meritato il rosso)

BOLOGNA

Curci 6,5 migliore in campo dei suoi, ha preso 3 reti ma ne ha evitate molte altre

Garics 5,5 si limita ad ingabbiare Vargas, si propone raramente (dal 45′ Bianchi 5 Pochi palloni giocabili ricevuti)

Antonsson 4,5 è un colabrodo, vede sfrecciare i centrocampisti viola

Natali 4,5 lento e macchinoso

Morleo 5 non ha la velocità per contenere Cuadrado, e questi sono i risultati

Pazienza 5 schierato davanti alla difesa per costruire un fortino, sembrava un casello autostradale

Khrin 5 sbaglia anche i passaggi più precisi, nel duello col centrocampo della Fiorentina ne esce sconfitto (dal 73′ Della Rocca s.v.)

Laxalt 5 corre, corre a più non posso, ma non aiuta il gioco della sua squadra (dal 45′ Mantovani 6 Non fa brutte figure ed in questo contesto è già tanto)

Diamanti 5 se non accende lui la luce si resta al buio. In evidente giornata no

Kone 5 per un giocatore che ha notevoli tendenze offensive come lui, giocare arretrato è una sofferenza, e si vede

Cristaldo 5,5 lotta come un guerriero ma viene sopraffatto anche lui dal gioco dirompente della Fiorentina

Marco Sciscioli

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *