Daniele Cerato
No Comments

Barcellona-Villareal 2-1, le pagelle: Neymar al top, Dos Santos delude

Barcellona: Segna Neymar, ma a brillare sono Iniesta e Sanchez. Villareal: Mustacchio top player.

Barcellona-Villareal 2-1, le pagelle: Neymar al top, Dos Santos delude
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Doppio Neymar ed il Barcellona vola. Superato anche il Villareal in una partita sentita e vibrante dove i blaugrana vanno addirittura sotto per poi riprendersi con la classe del brasiliano.  Di seguito le pagelle dell’incontro.

BARCELLONA

PINTO 6 Il gol era parabile, forse, per un superportiere, ma lui certamente non lo è. Per il resto ha poco da fare, e lo fa senza sbavature.

MONTOYA 6,5 Le azioni avvolgenti del Barcellona spesso terminano con un suo cross o una sua sovrapposizione: in crescita.

JORDI ALBA 6,5 Quantità e qualità sulla fascia sinistra.

PIQUE 7 Giganteggia in difesa ed imposta bene la manovra da dietro: sicurezza.

BARTRA 5 Si perde Musacchio sul gol del Villareal, e più di una volta è impreciso nei passaggi: rimandato.

INIESTA 7 L’illusionista è in serata: tre o quattro dribbling magici dei suoi condiscono una prestazione sapiente in cui se non fosse per l’ottimo intervento del portiere ospite, farebbe anche un gran gol al volo.

BUSQUETS  6,5 Centrocampista tuttofare: un po’ recupera palloni, un po’ comanda il gioco, sempre con ottima qualità.

SONG 6 Parte bene con un bolide ravvicinato che si stampa sul palo, poi però si spegne alla distanza.

Dal 61’ XAVI 6,5  Mezz’ora di ordine e geometria: le specialità della casa.

FABREGAS  6,5 Architetta con un lancio al bacio il vantaggio blaugrana: high quality.

Dall’87’ SERGI ROBERTO s.v.

SANCHEZ  7 Un gol sfiorato non per suo demerito, un assist astuto che vale il gol di Neymar, e tanta corsa che alla lunga sfinisce i difensori in maglia gialla: il risultato è un’ottima partita.

Dall’83’ PEDRO s.v.

Il Barcellona vola con Neymar

Il Barcellona vola con Neymar

NEYMAR 7 Inizialmente in ombra, dopo il rigore trasformato decide di entrare in partita con la sua consueta classe: si salvi chi può. ( non il Villareal ).

VILLAREAL

ARSENJO 7  Miracoloso su Sanchez, bravissimo su Iniesta, bravo su Neymar: il suo l’ha fatto, ma non è bastato.

GASPAR 6  Inizialmente tiene a bada le scorribande di Jordi Alba e di Neymar, poi cede alla distanza; comunque dignitoso.

COSTA 5,5 Soffre ma non sfigura sulle folate di Montoya e sugli scatti di Sanchez: poteva andare peggio.

DORADO 5 Troppo disordinato per una partita di questo genere.

MUSACCHIO 7,5 Partita straordinaria: dietro chiude tutti I varchi, e, non contento, segna un gran gol che dà ai suoi il vantaggio provvisorio: capitano coraggioso.

TRIGUEROS 5,5 Le non molte azioni offensive dei suoi ( tra cui l’angolo vincente), partono sempre da lui; in fase difensiva però è colpevolmente latitante.

PINA 5 Non protegge adeguatamente il reparto arretrato, e non riparte mai: bocciato.

AQUINO 6,5 Bravo nel fare sia la fase offensiva che quella difensiva: prova autorevole.

Dal 75’ PEREIRA s.v.

RAMOS 5 In mezzo al campo il Barcellona domina: lui ha non poche responsabilità.

Dal 64’ UCHE 5 Entra per tamponare, ma finisce tamponato dal tiki taka blaugrana.

DOS SANTOS 5 Un paio di discese sulla fascia sono troppo poco per promuoverlo: timido.

PEREZ 5,5 Perde ( come era nelle previsioni ) il duello con Montoya e Sanchez sull’esterno; ci mette comunque molta grinta.

Dal 69’ JOKIC s.v.

Daniele Cerato

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *