Andrea Croce
No Comments

Liga, Barcellona in cerca di conferme contro il Villarreal

Un altro passo falso potrebbe far perdere la testa della classifica ai blaugrana

Liga, Barcellona in cerca di conferme contro il Villarreal
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Neymar, SportCafe24

Il Barcellona chiede i suoi goal per superare il Villareal

Dopo la prestazione tennistica contro il Celtic in Champions League, il Barcellona vuole salutare il Camp Nou prima della pausa natalizia con un’altra vittoria. Primo obiettivo dimenticare San Mames e la prima sconfitta in Liga, con la stessa determinazione con cui è stata dimenticata la sconfitta di Amsterdam.

IL “TATA” NON SI FIDA – Soddisfatto per la vittoria in Champions League, e soprattutto per il primo posto nel girone, Martino mette in guardia l’ambiente in vista della sfida con la rivelazione di questa Liga. “Sono la squadra che ha mostrato il miglior gioco“, dice il tecnico argentino, “lasciando qualche punto per strada solo per colpa delle assenze“. Il Villarreal non ha accusato minimamente il salto di categoria, anche grazie al lavoro di Garcia Toral, che porta i suoi a giocare sempre per vincere sia in casa che in trasferta.

TURNOVER POST-CHAMPIONS – Nonostante le insidie che presenta la sfida di questa sera, Martino non dovrebbe rinunciare al suo turnover metodico, lasciando inizialmente in panchina Xavi e Pedro. Nell’ultima rifinitura in mediana è stato provato Song, accanto ad Iniesta e Busquets, mentre nel trio d’attacco oltre a Neymar e Sanchez, la scelta dovrebbe ricadere su Fabregas. I catalani sperano che Neymar non si sia bruciato tutte le cartucce nel match contro il Celtic e continui a segnare per rendere meno pesante l’assenza di Messi. In porta confermato Pinto, al posto dell’infortunato Valdes, e rientro di Jordi Alba sulla corsia sinistra. Il quartetto sarà completato da Bartra, Piquè e Montoya.

SCOMMESSA VILLARREAL – Le assenze probabili di Bruno e Cani, tra i più esperti del gruppo, costringe il Villarreal a presentarsi al Camp Nou con la linea giovane. L’ambiente è carico e le dichiarazioni della vigilia dimostrano come questa squadra voglia ancora sorprendere, sapendo di avere di fronte il rivale più forte, ma consapevole di poter dare fastidio. Giocare senza pressioni, con un 11 tutto sotto i 30 anni, darà una spinta in più ad una squadra che fa dell’entusiasmo una delle sue arme migliori. Giovani, l’ex di turno, è il pericolo numero uno per il Barcellona

Calcio d’inizio alle ore 20 sapendo già il risultato del Real Madrid, che in caso di vittoria sul campo dell’Osasuna, potrebbe riportarsi a pari punti con il Barcellona, pur se per poche ore. La Liga entra veramente nel vivo ed è quasi un peccato che tra poco arrivi la pausa natalizia.

Probabili Formazioni

BARCELLONA (4-3-3): Pinto, Montoya, Bartra, Piquè, Jordi Alba, Song, Busquets, Iniesta, Sanchez, Fabregas, Neymar

VILLARREAL (4-5-1): Asenjo, Mario, Musacchio, Gabriel, Costa, Pina, Trigueros, Aquino, Uche, Pereira, Giovani

Arbitro: Iglesias Villanueva

Andrea Croce

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *