Andrea Siino
No Comments

Lazio-Trabzonspor 0-0: i biancocelesti si accontentano. Rivivi la diretta testuale del match

Petkovic non può più sbagliare: segui la diretta streaming con SC24 dalle 21:05

Lazio-Trabzonspor 0-0: i biancocelesti si accontentano. Rivivi la diretta testuale del match
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Sergio Floccari, protagonista con una doppietta all'andata, sarà titolare in Lazio-Trabzonspor

Sergio Floccari, protagonista con una doppietta all’andata, sarà titolare in Lazio-Trabzonspor

DIRETTA (aggiorna con f5)

90′ + 4: Niente da fare, finisce così. La Lazio non riesce a mettere a segno la prestazione giusta per piazzarsi al primo posto del suo girone e, dunque, lascia l’onore proprio al Trabzonspor. Le polemiche nei confronti di Petkovic sono destinate a continuare.

90′ +1: Grandissimo spunto di Klose che si infila tra due avversari per poi mettere in mezzo un pallone nella speranza che si inserisca un compagno: niente da fare, gioca solo lui.

90′: Siamo entrati nei minuti di recupero: ben quattro quelli concessi dall’arbitro.

85′: Cambio per i turchi del Trabzonspor: entra Gural, esce Henrique.

84′: Tanti errori da parte di entrambe le squadre ormai. Radu fa una gaffe, praticamente da dilettante, scivolando all’indietro cercando un anticipo e concedendo una punizione agli avversari subito dopo cercando di contenere il problema. L’attaccante, infatti, era ormai uno contro uno con il portiere.

76′: Klose si fa subito vedere con un tentativo in scivolata a cercare il passaggio teso di Candreva dalla destra. Il tiro del tedesco viene, però, bloccato dalla retroguardia avversaria.

74′: Ultimo cambio a disposizione di Petkovic: fa il suo rientro in campo Klose per sostituire Ederson, scomparso nella ripresa.

70′: La manovra offensiva della Lazio è abbastanza sterile e ne approfittano gli avversari con pericolosissime ripartenze.

66′: Due minuti e arriva già il primo giallo per il nuovo entrato, Endrogan. Brutta scivolata su Cavanda nella zona della bandierina del calcio d’angolo.

64′: Sostituzioni per entrambe le squadre: per il Trabzonspor esce Andrezinho per far posto ad Erdogan, mentre per i biancocelesti fa il suo ingresso il brasiliano Hernanes per Onazi, forse per proporre un gioco più offensivo.

58′: Primo cambio per la Lazio: fuori Felipe Anderson, autore di una prestazione abbastanza anonima, dentro Candreva.

51′: Ederson tira di sinistro, nessun problema per il portiere che blocca.

49′: Sembra di essere tornati a inizio partita: ritmo molto basso, per ora è il Trabzonspor a tenere palla. Anche Klose, intanto, si riscalda.

46′: Inizia il secondo tempo e Petkovic ordina a Candreva ed Hernanes di riscaldarsi. Probabile qualche cambio per sbloccare il risultato.

45′: Il primo tempo finisce con una conclusione di Cavanda dalla distanza bloccata da Kivrak senza problemi. Nessun minuto di recupero, ma la scelta dell’arbitro è comprensibile considerato il ritmo elevato del match, che, dopo una prima parte molto anonima, ora vede la squadra di casa completamente padrona del campo. Manca solo il gol.

43′: Felipe Anderson sbaglia di pochissimo spedendo alto! La Lazio domina ora.

42′: Altra occasione pericolosissima per la squadra di Petkovic, ancora su calcio d’angolo! Novaretti colpisce di testa, la difesa tocca prima del portiere e la palla va a finire a Ederson, che prova una rovesciata che va fuori non di molto.

40′: Lazio vicinissima al vantaggio! Floccari salta altissimo su calcio d’angolo e anticipa tutti di testa, la palla però va di poco a lato.

35′: Cross di Cavanda dalla destra verso il centro dell’area, Ederson riesce a colpirla di testa ma la conclusione è troppo lenta.

32′: Brutto intervento di Biava, ammonito.

25′: Ancora un calcio piazzato, stavolta, però, per i turchi. Berisha è bravo ad aspettare la palla e a farla sua prima degli avversari.

22′: Niente di fatto, pessima esecuzione.

21′: Altro calcio di punizione, stavolta da distanza inferiore. Si prepara Ledesma.

20′: Calcio di punizione potente ma innocuo, parata facile del portiere.

18′: Intervento scomposto su Ederson da circa 35 metri, probabilmente proprio il brasiliano calcerà la punizione.

13′: Lazio che finalmente si fa vedere in fase offensiva con Ederson che arriva alla conclusione, facilmente neutralizzata dal portiere Kivrak.

10′: Poche emozioni finora, da segnalare solo la vivacità del giovanissimo Keita, uno dei migliori prospetti in Serie A.

6′: Primo brivido: Malouda tira dalla destra ma Berisha si distende e para in due tempi.

1′: Calcio di inizio. La Lazio attacca da destra verso sinistra.

 

La Lazio, stasera, scende in campo davanti ai suoi tifosi per il primato nel girone. Petkovic avrà il dovere di guidare i suoi in questo incontro da non sottovalutare e condurli alla vittoria, che sarebbe fondamentale sia per il morale dei giocatori, sia per la sua stabilità sulla panchina biancoceleste. Gli avversari sono i turchi del Trabzonspor, due punti sopra ai laziali. All’andata un 3-3 ricco di emozioni con Sergio Floccari protagonista (una doppietta per lui), ma ora non basta più un pareggio: servono i 3 punti.

 

 

PROBABILI FORMAZIONI

Lazio (4-3-2-1): Berisha; Cavanda, Novaretti, Biava, Radu; Onazi, Ledesma, Ederson; Felipe Anderson, Keita;Floccari.

Trabzonspor(4-2-3-1): Kivrak; Bosingwa, Yumlu, Bamba, Demir; Agkun, Colman; Adin, Alanzinho, Malouda; Henrique.

 

Andrea Siino

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *