Redazione
No Comments

Capodanno a Istanbul: festeggiamenti europei ed asiatici si fondono

Festeggiare l'arrivo del nuovo anno tra le colorate strade dell'antica Costantinopoli

Capodanno a Istanbul: festeggiamenti europei ed asiatici si fondono
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Istanbul è il capoluogo dell’omonima provincia ed il maggiore centro finanziario e culturale della Turchia. La città si trova in una particolare posizione: si sviluppa su entrambe le sponde del Bosforo, lo stretto che divide l’Europa dall’Asia ed unisce il Mar Nero al Mar di Marmara. Magnifica da visitare durante tutto l’anno, ma per chi ancora non ha deciso dove festeggiare l’arrivo dell’anno nuovo, non c’è di meglio che i festeggiamenti esagerati per le piazze e per le strade di questa particolare città, in cui oriente ed occidente si fondono.

Capodanno Istanbul

Fuochi d’artificio Moschea Blu

SAN SILVESTRO – In questa notte ogni locale da il meglio per offrire divertimento ai turisti, principalmente sono i visitatori che passano il cenone nei ristoranti, gli abitanti di Istanbul per tradizione preparano la cena a casa con parenti ed amici, per  poi unirsi agli eventi musicali in giro per la città. Il modo migliore per partecipare ai festeggiamenti calorosi è prenotare in uno dei tanti ristoranti a Nisantasi o Kadikoy, i menù talvolta propongono piatti tipici come il tacchino al forno, il budino di riso (sutlac) ed il famoso torrone alla turca (helva) farcito di pistacchi, di diversa consistenza, solido o cremoso. Dopo aver assecondato i piaceri di gola, prima della mezzanotte, unitevi alle feste di strada o nella piazze, colme di turchi e turisti da ogni dove. A mezzanotte la città verrà illuminata dai fuochi d’artificio accesi sul Bosforo, godetevi lo spettacolo e riversativi in uno dei tanti locali di Istiklal Caddesi, la nota zona pedonale di Istanbul, in cui si organizzano feste esclusive ricche di intrattenimenti per ogni gusto, dalla danza del ventre all’esibizione di Star turche e dj internazionali. La sera stessa potrete decidere in quale locale passare la nottata, senza alcun bisogno di prenotazione.

LUOGHI D’INTERESSE – Istanbul ha una storia ricchissima, le origini la vedono sotto il nome della città greca di Bisanzio, poi capitale dell’Impero Bizantino con il nome di Costantinopoli ed infine capitale dell’Impero Ottomano. L’influsso di ognuno di questi popoli ha lasciato i segni permanenti nei connotati di questa città, attrazioni culturali, archeologiche e architettoniche, la rendono uno dei centri turistici più rinomati al mondo. Approfittate del soggiorno a Istanbul per vivere le sue meraviglie. Passeggiate per Sultanahment e visitate gli interni della

Istanbul

Bazaar delle spezie

Moschea Blu e Santa Sofia. Le viuzze della vecchia Istanbul, intorno al Corno d’oro, il porto naturale nella parte europea della città, vi riporteranno all’atmosfera dell’antica città. Passate una serata nel quartiere sul Bosforo, la parte più romantica, passeggiate sul porto e prendete un aperitivo in uno dei tanti locali in cui godere di una vista strepitosa sul mare. Di sera questo quartiere si anima di giovani in cerca di divertimento, feste e discoteche esclusive la fanno da padrona. Visitare il Gran Bazaar di Istanbul è un’esperienza unica, miriade di negozi di artigianato locale, souvenir e tarocchi. Ugualmente interessante il Bazaar delle spezie, aromi, profumi e leccornie di ogni genere.

Carol Deriu

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *