Modestino Picariello
No Comments

Massara, (Universal Music): “Da Vasco a Tiziano Ferro, che anno per la musica!”

Il presidente della Universal Music parla del Medimex ed è soddisfatto dell’annata musicale. Tra new entry e riconferme, ecco che 2014 sarà!

Massara, (Universal Music): “Da Vasco a Tiziano Ferro, che anno per la musica!”
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Alessandro MassaraSenza dubbio tra i volti più rappresentativi del mondo della discografia, Alessandro Massara è stato uno dei protagonisti della terza edizione del Medimex, unica fiera musicale, conclusasi ieri a Bari con la premiazione delle Targhe Tenco 2013. Lo stesso presidente della Universal Music è stato raggiunto dai microfoni di SportCafè24 ed ha così espresso il suo parere sulla manifestazione e sul mondo musicale italiano, offrendoci poi un quadro della “sua” scuderia nel 2014.

L’INTERVISTA – Tre giorni musicali al Medimex che abbracciano tutti i rami della musica. Quali le impressioni?

“È la prima volta che partecipo e ho trovato tutto molto interessante. L’atmosfera è meravigliosa, c’è un calore incredibile. Se avessero fatto tutto questo a Milano, non ci sarebbe stato lo stesso entusiasmo. Lì credo si diano per scontate molte cose, qui c’è voglia di farsi sentire. Sono contento che venga fatta al Sud una manifestazione simile, da meridionale posso essere contento di iniziative culturali come queste che partono da qui. Il mio giudizio è positivo, tutti i panel erano interessanti e spero che tutto questo possa allargarsi sempre più”

Quanto può essere d’aiuto per la musica una manifestazione simile?

“Il confronto aiuta sempre, anche se solo tra i vari operatori. Lo scopo del Medimex dovrebbe essere quello di convincere le istituzioni che questa è una vera e propria industria musicale e deve essere considerata come tale. Bisogna sensibilizzare le istituzioni”

Facciamo un bilancio per la musica nel 2013?

“Molto positivo, io vedo il bicchiere mezzo pieno. In Italia si fa tanta musica e molto bella. Sono certo che anche il prossimo anno mostrerà indicazioni positive

A proposito di anno nuovo: da chi dobbiamo aspettarci un gran successo?

“Tra i nuovi punto su Mannarino, cantautore romano che ha appena firmato con noi. Poi chiaro che ci aspettiamo tanto da tutti i cantanti della nostra scuderia che faranno dischi nel 2014, da Vasco Rossi, Tiziano Ferro, Fabri Fibra, Emma e così via. Ma vorrei vedere anche delle cose nuove, perché no?”

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *