Antonio Fioretto
No Comments

Giovani talenti, i migliori Under 23 del pianeta: i portieri

Rubrica in 5 puntate di Sportcafe24.com sui migliori talenti Under 23 del pianeta. Capitolo primo: i portieri

Giovani talenti, i migliori Under 23 del pianeta: i portieri
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Mattia Perin, portiere del Genoa

Mattia Perin, portiere del Genoa tra i migliori italiani

Quando, nell’estate del 2012, Paul Lamine Pogba arrivò a Torino pronto a vestire la casacca bianconera, fu accolto tra la curiosità e il realismo dei tifosi. Un anno e mezzo dopo, Pogba è diventato un beniamino dei tifosi e rappresenta a tutti gli effetti un simbolo per la Vecchia Signora, o comunque un top player sul quale puntare per ancora molti anni. Il centrocampista francese, in realtà, è anche il capogruppo di una sfilza di giovani talenti, esplosi e/o pronti ad esplodere, che riempiono di speranze le tifoserie dell’ intero pianeta. Il primo capitolo della rubrica di Sportcafe24.com dedicata ai giovani talenti riguarda il ruolo più delicato del pallone, il portiere. Ecco i migliori…

 

TER STEGEN TRA I PALI…  E’ la Germania a possedere in patria il migliore portiere della generazione che verrà. Parliamo di Marc-Andrè ter Stegen. Il portiere classe 1992 milita tra le file del Borussia Mönchengladbach, squadra della sua città nativa. Già nel giro della Nazionale tedesca, il Borussia sembra essersi già rassegnato a perderlo. Il Barcellona, infatti, si è prepotentemente messo sulle sue tracce, convinto che il 21enne portiere sia un talento assoluto., D’altronde, come dar torto ai blaugrana? ter Stegen ha esordito in Bundesliga a 19 anni ed ha giocato in tutte le selezioni nazionali tedesche, dall’ Under 17 alla Nazionale maggiore.

Scorrendo il pianeta, ci si accorge che di portieri bravi non ce ne sono poi così tanti. Da segnalare senza dubbio David De Gea, ex Atletico Madrid ora al Manchester United, e Thibaut Courtois, che ha sostituito proprio De Gea all’ Atletico di Simeone e che è già titolare nella Nazionale belga. Occhio anche a Maxym Koval, 21enne portiere della Dinamo Kiev e della Nazionale ucraina.

…RISPONDIAMO CON PERIN E LEALI …E noi? La classe dei portieri italiani è da sempre una delle migliori, se non LA migliore. vedere per credere, Zoff, Buffon, Toldo, Zenga, ecc. I talenti, per fortuna, non ci mancano. Mattia Perin e Francesco Bardi rappresentano il meglio del ruolo, entrambi titolari in Serie A e entrambi sulla strada che conduce ai palcoscenici importanti. Ai due si aggiunge Nicola Leali, a detta di molti il più bravo di tutti, ma evidentemente meno esperto e soprattutto meno in vista dei colleghi. Leali gioca in Serie B già da tre stagioni (Brescia, Lanciano e Spezia) e non ha avuto ancora la possibilità di esprimersi alle luci della ribalta.

 I SEMI SCONOSCIUTI Esistono poi quelli bravi ma che nessuno conosce, almeno per ora. Pronti ad esplodere si, ma sfidiamo chiunque a parlarci di Jack Butland o di Alphonse Areola. Ebbene, i due saranno con ogni probabilità tra i migliori guantoni del domani. Butland ha 19 anni e gioca nel Birmingham. Anche se giovanissimo, c’è chi lo vorrebbe in Nazionale al posto di Hart. Areola, invece, è nato a Parigi e gioca proprio nel PSg. Chiuso da Sirigu, ma si prospetta uno dei top del futuro. Classe 1993, fisico imponente e cresta biricchina, che di questi tempi non guasta mai.

I MIGLIORI PORTERI UNDER 23

Marc-Andrè ter Stegen (Germania, Borussia Mönchengladbach);

Mattia Perin (Italia, Genoa);

David De Gea (Spagna, Manchester United);

Maxym Koval (Ucraina, Dinamo Kiev);

Thibaut Courtois (Belgio, Atletico Madrid);

Jack Butland (Inghilterra, Birmingham);

Alphonse Areola (Francia, PSG).

Da segnalare: Wojciech Szczesny (Polonia, Arsenal); Rafael Barbosa (Brasile, Napoli); Bernrd Leno (Germania, Bayer Leverkusen); Rafel Romo (Venezuela, Udinese)

Antonio Fioretto (@FiorettAntonio)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *