Luca Parenti
No Comments

Cinema: cosa andare a vedere nel week-end

Breve linea guida sulla programmazione dei cinema italiani di questo fine settimana.

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Dietro i candelabri: regia di Steven Soderbergh, con Michael Douglas. Il film racconta la lunga storia d’amore, durata 6 anni, tra il pianista Liberace e il suo giovanissimo amante Scott Thornson. All’inizio era stato scelto per interpretare Liberace l’attore Robin Williams sostituito poi con il figlio del grande Kirk Douglas. Il film doveva uscire ben 5 anni fa, ma fù rinviato tutto per consentire a Michael di curarsi al quarto stadio del suo tumore alla gola. Queste le parole del regista: «Nessuno l’avrebbe fatto, siamo andati da tutti in città. Tutti dissero che era troppo gay. E questo è successo dopo I segreti di Brokeback Mountain tra l’altro, che non è così divertente come questo film. Ero sbalordito. Non aveva senso per nessuno di noi.»

Blue Jasmine: diretto da Woody Allen. Il film parla di Jasmine che vive a New York insieme al marito milionario di nome Hal. La loro storia d’amore procede bene fino a quando non si scopre che il marito in realtà è un truffatore. Questa scoperta, manda in crisi il loro matrimonio e al crollo psicologico di Jasmine, che decide di trasferisci dalla sorella a San Francisco. Le riprese del film iniziarono il 12 agosto e finirono il 19 settembre 2012, e si sono svolte interamente negli U.S.A tra le città di New York e San Francisco, più qualche piccolo paesino, ma sempre tra gli stati della California e New York.

Old boy: regia di Spike Lee. Joe Doucett lavora come dirigente pubblicitario, quando improvvisamente viene rapito e tenuto in ostaggio per ben 20 lunghi anni. Dopo essere stato improvvisamente liberato, decide di iniziare ad indagare per sapere chi l’avesse rapito, e scopre tante cose sulla sua vita passata. Joe Douchett viene interpretato da Josh Brolin, mentre Elizabeth Olzen è stata scelta per interpretare Marie.

Battle of the year – La vittoria è in ballo: diretto da Benson Lee. Jason Blake è stato un grande allenatore di basket, ma che ormai non ha più niente da chiedere alla propria vita quindi l’unica cosa che fa tutto il giorno è bere. Fino quando il suo amico Dante, un grande producer di successo, lo incarica di mettere insieme una squadra di ballerini che possa andare in Francia e vincere la medaglia d’oro alla Battle of the year, la più grande gara mondiale di breakdance. Le riprese del film sono state effettuate tra Los Angeles e Montpellier.

Luca Parenti

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *