Francesco Lorusso
No Comments

Il mondo è in lutto: morto Nelson Mandela

Ci lascia all'età di 95 anni Nelson Mandela, simbolo della lotta contro l'apartheid e premio Nobel per la pace

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

“Non c’è nessuna strada facile per la libertà”. Parole di Nelson Mandela un uomo che ha dato tutto per la causa in cui credeva, per cui lottava. Ci lascia oggi, all’età di 95 anni, Nelson Rolihlahla Mandela, politico sudafricano, primo presidente a essere eletto dopo la fine dell’apartheid nel suo Paese e premio Nobel per la pace nel 1993.

Nel 1941, all’età di 22 anni, partecipa ad una manifestazione di protesta e viene espulso dall’università di Fort Hare; sono anni difficili per i neri sudafricani, messi sotto torchio da leggi restrittive e da provvedimenti di segregazione, contro i quali Mandela, discendente della famiglia reale dei Thembu, lottò per tutta la vita. Dopo il ritorno a casa e la successiva fuga a Johannesburg, si rese conto delle condizioni disumane, disgustose in cui si trovavano i suoi compagni, che come lui lavoravano nelle Miniere della Corona: fondò allora la Lega Giovanile dell’African National Congress (Anc), e cominciò la sua lotta contro le ingiustizie dell’apartheid. Da allora una vita di sofferenze fino all’ergastolo che scontò per 26 anni, dal 1964 al 1990.

Ho lottato contro il dominio bianco e contro il dominio nero.
Ho coltivato l’ideale di una società libera e democratica nella quale tutti possano vivere uniti in armonia, con uguali possibilità.
Questo è un ideale per il quale spero di vivere…” 

Un uomo che è morto per i suoi ideali, per le sue idee.
Uno dei simboli del secolo scorso e un esempio per gli anni a venire.
Grazie Mandela.

Francesco Lorusso
@ShadowYuk

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *