Andrea Siino
No Comments

Napoli: grinta, cuore, gambe e… Mercato

I ragazzi di Benitez lavorano per la partita contro l'Udinese, con un occhio buttato verso la Champions. Intanto, la società si muove alla ricerca di possibili affari

Napoli: grinta, cuore, gambe e… Mercato
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Gonzalo Higuain e Lorenzo Insigne con la maglia del Napoli

Gonzalo Higuain e Lorenzo Insigne con la maglia del Napoli

Dopo l’ottimo risultato contro la Lazio, il Napoli si prepara al prossimo match, in casa, contro l’Udinese. Benitez, però, non può permettersi di pensare solo al campionato: mercoledì prossimo i partenopei affronteranno una sfida, contro l’Arsenal, che sa dell’improbabile ma non impossibile. Serviranno almeno tre gol di differenza contro una delle squadre più in forma in Europa ma l’ambiente non sembra rassegnato, anzi.

TURNOVER PROGRAMMATO – Il rischio che il Napoli corre è quello di sottovalutare l’Udinese sabato: Guidolin è un esperto di tattica e, sicuramente, preparerà il match alla perfezione, come contro la Juventus, quando la squadra di Conte è riuscita ad imporsi solo con una rete allo scadere, convincendo molto meno del solito, anche per merito degli avversari. Sembra scontato un po’ di turnover, in ogni caso, per far rifiatare alcuni giocatori e risparmiare energie per la Champions. L’assenza eccellente sarà quella di Marek Hamsik che accusa un dolore al piede e che sicuramente non verrà convocato per non rischiarlo. Punti interrogativi anche in difesa e a centrocampo: mentre tra i centrali, con ogni probabilità, ci sarà Fernandez ad approfittare della squalifica di Britos, con il capitano Paolo Cannavaro ancora una volta in panchina, sugli esterni è lotta per due maglie tra Maggio, Armero e, infine, Reveillere, che potrebbe partire titolare per la prima volta dopo il recente acquisto a parametro zero; anche i posti di Behrami e Inler vengono insidiati dallo scalpitante Dzemaili, un po’ in ombra finora. Sulla trequarti potrebbe essere Callejon a essere sostituito da Mertens, il più fresco dei suoi nel ruolo. Confermato, invece, “El Pipita” Higuain, autore di una grande prestazione arricchita da una doppietta lunedì scorso, contro la Lazio.

GENNAIO SI AVVICINA – Intanto le notizie di calciomercato impazzano e, ad alimentarle, contribuisce il tesoretto di ben 50 milioni a disposizione di Aurelio de Laurentis. Sebbene la squadra di Benitez si trovi, a meno di un mese dalla pausa stagionale, al terzo posto in campionato, si sono evidenziate alcune carenze, specialmente in difesa. L’allenatore pretende un difensore centrale e questo potrebbe rispondere al nome di Agger del Liverpool, ma è forte il pressing su N’Koulou, notizia che viene confermata anche in Francia (e intanto i tifosi si preparano a sentirlo nominare dai telecronisti). Anche sulle fasce, dove Armero si sta rivelando un investimento fallito, è necessario un intervento della società: l’affare Antonelli sembra ormai prossimo ai dettagli, ma sarebbe affrettato esultare troppo presto. Sondaggi, infine, anche in attacco, alla ricerca di un vice-Higuain: pochi i nomi realistici al momento, ma nelle ultime ore sembra che i partenopei abbiano chiesto informazioni su Jefferson Farfan dello Schalke 04. Il prezzo del cartellino parte da una base di 21 milioni, si gioca al ribasso.

Andrea Siino

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *