Nicoletta Pezzino
No Comments

Catania: non disperare, la salvezza parte dalla Sampdoria

Il Catania che sogna l'Europa è ormai un lontano ricordo. La permanenza di Serie A è il vero obiettivo di quest'anno ma non c'è più tempo da perdere

Catania: non disperare, la salvezza parte dalla Sampdoria
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Antonino Pulvirenti, presidente del Catania Calcio

Antonino Pulvirenti, presidente del Catania Calcio

Ad una settimana dalla sconfitta casalinga contro il Milan, il Catania di Luigi De Canio si prepara ad affrontare la Sampdoria di Siniša Mihajlović. La partita di domenica (ore 15.00) si preannuncia un vero e proprio scontro salvezza dato che entrambe le squadre rappresentano il fanalino di coda della classifica di Serie A con i blucerchiati in vantaggio di soli due punti rispetto agli etnei.

OBIETTIVO SALVEZZA – Il Presidente Antonino Pulvirenti non sta di certo dormendo sogni tranquilli in quest’ultimo periodo dato che il suo Catania rischia seriamente di dover salutare la massima serie dopo sette anni di permanenza. Il club siciliano è momentaneamente ultimo in classifica con soli 9 punti frutto delle due vittorie contro Chievo e Udinese e i pareggi ottenuti contro Parma, Genoa e Sassuolo. Una situazione che forse in pochi avrebbero pensato di vivere quest’anno dato che il club siciliano arriva dalla sua stagione migliore di sempre: il Catania guidato da Roberto Maran, l’anno scorso, ha chiuso il campionato con un record personale di 56 punti che li ha collocati all’ottavo posto in classifica davanti ad una big come l’Inter. Nonostante l’ottimo piazzamento raggiunto l’anno scorso aveva fatto ben sperare, la situazione è completamente diversa da quella che si potesse immaginare soltanto alcuni mesi fa.  Solo pochi giorni si era sperato di poter riuscire a far risultato contro un Milan precario sotto tutti i punti di vista ma la voglia di rivalsa dei rossoneri ha prevalso su quella degli etnei. Ma non è ancora arrivato il momento di arrendersi, ed è per questo che domenica l’obiettivo è quello di conquistare i tre punti e cominciare la scalata in classifica partendo proprio superando la Sampdoria che è davanti solo di due lunghezze.

SQUADRA A RAPPORTO – In vista del match di domenica in casa dei blucerchiati, il Catania ha ripreso questa settimana gli allenamenti sotto la supervisione del tecnico De Canio che ha concesso ai suoi uomini un giorno in più di riposo lunedì. A Torre del Grifo, martedì, la squadra ha iniziato ad allenarsi ma il tecnico dovrà ancora fare a meno di Bellusci, Bergessio e Almiron. Segnali di ripresa invece per il giovane Kingsley Boateng e Izco che stanno tentando il pieno recupero già per questa domenica.

Nicoletta Pezzino

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *