Enrico Cunego
No Comments

Fiorentina-Hellas Verona 4-3, Jorginho prova a riaprirla. Diretta Live

I viola vogliono agganciare al quarto posto l'Inter, ma l'avversario di oggi è un osso duro: quel Verona sesto che vuole rifarsi del ko contro il Chievo.

Fiorentina-Hellas Verona 4-3, Jorginho prova a riaprirla. Diretta Live
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Lunedì di posticipi quello che chiude la quattordicesima giornata di serie A. Mentre alle 21 Lazio e Napoli si affronteranno all’Olimpico, alle 19 va in scena la sfida dell’Artemio Franchi tra i padroni di casa della Fiorentina e dell’Hellas Verona. Una sfida che si giocherà in un clima di estrema cordialità, dato che le due tifoserie sono storicamente gemellate da anni. Ma l’amicizia oggi dovrà, almeno in campo, essere messa da parte, perchè la sfida vale punti pesanti e le motivazioni a far bene sono elevate da ambo le parti. Da un lato la Fiorentina vuole vincere per dimenticare il ko di Udine e soprattutto per agganciare l’Inter al quarto posto. Dall’altro il Verona deve riscattarsi dalla cocente delusione maturata nel derby contro il Chievo, in cui la sconfitta è arrivata al 92′ dopo una partita orribile, giocata da una squadra neanche lontanamente vicina ai livelli di quella che finora ha convinto alla grande in questo inizio di campionato. Inoltre un eventuale colpo grosso permetterebbe ai giallo-blu di scavalcare proprio gli avversari odierni al quinto posto. Vediamo come si preparano a questo interessantissimo match le due formazioni.

QUI FIORENTINA – Montella, ancora privo di Mario Gomez, ormai prossimo al rientro, si affida ad un 3-5-2 con Neto tra i pali, difesa a 3 con Tomovic, Savic e Gonzalo Rodriguez; a centrocampo la sorpresa è l’uruguayano Vecino che affianca i confermati Vargas, Cuadrado, Borja Valero e Perez. Davanti le due punte sono il capocannoniere Giuseppe Rossi e l’ex Malaga Joaquin. In panchina sono pronti a dare il loro contributo Ivan Alonso, Massimo Ambrosini e Mati Fernandez tra gli altri.

QUI VERONA – Mandorlini schiera invece il proprio Verona con un 4-3-3. Mentre in porta c’è sempre il confermatissimo Rafael, in difesa Gonzalez batte il ballottaggio con Moras e parte dal primo minuto a fianco di Maietta al centro della difesa. Terzini saranno Cacciatore e Agostini. A centrocampo confermati Romulo, Halfredsson e Jorginho, mentre in avanti l’amato ex di giornata Luca Toni sarà assistito da Jankovic ed Iturbe. In panchina scalpitano Donati, Gomez e Martinho.

L’arbitro della sfida sarà il signor Doveri di Roma, assistito da De Luca e Musolino

FIORENTINA (3-5-2):  Neto;  Tomovic, Savic, Gonzalo; Cuadrado, Vecino, Pizarro, Borja Valero, Vargas; Rossi, Joaquin.

A disposizione: Munua, Alonso, Roncaglia, Compper, Bakic, Rebic, Mati Fernandez, Ambrosini, Wolski, Matos, Ilicic, Ruben Oliveira.
All.: Vincenzo Montella.

HELLAS VERONA (4-3-3): Rafael; Cacciatore, Gonzalez, Maietta, Agostini; Romulo, Jorginho, Hallfredsson; Jankovic, Toni, Iturbe.
A disposizione:  Mihaylov, Albertazzi, Donati, Martinho, Longo, Cacia, Cirigliano, Moras, Gomez Taleb, Marques, Sala, Donadel.
All.: Andrea Mandorlini.

93′ – E FINISCE QUI!! Probabilmente la più bella partita della stagione!! 7 reti per 2 squadre estremamente divertenti e sempre pronte a creare pericoli alla porta avversaria!! Nei primi 13 minuti ben 4 gol col vantaggio viola firmato al 4′ da Borja Valero, cui ha risposto solo un minuto dopo Romulo. Verona che 7 minuti dopo è passato in vantaggio con un gran tiro da fuori area di Iturbe, ma ancora pareggio immediato sempre con lo spagnolo! Nel finale ecco il gol al 43′ di Vargas che firma la contro rimonta. Nel secondo tempo l’episodio che decide la gara arriva al 54′: rosso per Jankovic che da terra tocca il pallone con la mano e rete di Rossi dal dischetto. Nel finale il Verona prova a rientrare in gara con Jorginho, ma alla fine la Fiorentina rischia poco o nulla e porta a casa una vittoria che le consente di agganciare al quarto posto l’Inter a 27 punti! Terzo ko, invece, per un ottimo Hellas, che rimane al sesto posto con 22 punti e che dovrà ritrovare il sapore della vittoria tra 7 giorni contro l’Atalanta. E’ tutto per questo posticipo, un saluto da Enrico Cunego!

90′ – 3 minuti di recupero

88′ – Ultima sostituzione per la viola con Josip Ilicic che prende il posto del “Pepito” Rossi

86′ – Tiro dal limite dell’area per Cuadrado: solo esterno della rete per lui

84′ – Terzo cambio per l’Hellas: Cacia entra al posto diAgostini per uno schieramento ultra offensivo

83′ – Serpentina irresistibile di Tomovic, il cui tiro viene deviato in angolo da un ottimo Rafael!

78′ – Secondo cambio per il Verona: fuori Cacciatore e dentro Martinho. Crede nel pareggio Mandorlini

77′ – Clamorosa occasione per il nuovo entrato Matos: da pochi passi non approfitta della respinta corta di Rafael su un tiro da fuori area e spara incredibilmente alto

76′ – Ammonito Cacciatore che atterra duramente Tomovic

75′ – Mati Fernandez prova il tiro da fuori area, bella respinta di Rafael!

74′ – Forze fresche per i viola: fuori un non troppo convincente Joaquin e dentro Ryder Matos

71′ – GOOOOOOOOOOLLLL!!!!!!! JORGINHOOOOOOOOOOOOO!!!! La riapre lui!!! Tiro di Toni che trova la respinta di piede di Neto, il pallone arriva a Jorginho, che da fuori area e da posizione ottimale spara un desto imparabile per il portiere avversario!! PARTITA FAVOLOSA!!!

67′ – Joaquin prova il tiro a giro, ma la mira è completamente sballata

65′ – Cambio nell’Hellas: Emil Halfredsson, molto deludente quest’oggi, lascia il posto ad Ezequiel Cirigliano

64′ – Scatenata la Fiorentina!! Cuadrado entra a tutta velocità dalla sinistra dribblando i propri avversari, ma la conclusione si spegne sull’esterno della rete

62′ – Super intervento di Rafael, che manda in angolo un meraviglioso sinistro da fuori area di Giuseppe Rossi!!

60′ – Occasionissima per la Fiorentina! Borja Valero calcia in mezzo all’area una punizione che Rodriguez di testa manda vicinissima al palo alla sinistra di Rafael

56′ – Luca Toni prova in sforbiciata, ma la palla finisce sull’esterno della rete

53′ – GOOOOOOOLLLLLLL!!!! GIUSEPPEEEEEEE ROSSIIIIIII!!!! Dal dischetto il capocannoniere del campionato spiazza Rafael e segna il gol che potrebbe chiudere l’incontro! Dodicesimo gol in campionato per Pepito!!

52′ – RIGORE PER LA FIORENTINA!! Roriguez prova il tiro ma Jankovic cadendo prende la palla con la mano. Espulsione per il serbo e rigore per la Viola!!

49′– Episodio dubbio nei pressi dell’area di rigore del Verona! Mati Fernandez cade al limite dell’area di rigore, per Doveri è simulazione ed il cileno appena entrato prende il cartellino giallo!

45′ – Ricomincia la gara al Franchi!! Nella ripresa l’evanescente Matias Vecino ha lasciato il posto a Mati Fernandez

45′- FINE PRIMO TEMPO! 5 gol e tantissime emozione in questo pazzesco primo tempo, che ha visto nel finale il contro sorpasso della Fiorentina con Vargas, dopo che il Verona con Romulo ed Iturbe aveva risposto al vantaggio di Borja Valero, autore anche dell’immediato pareggio seguito al gol di Iturbe. 2 squadre che giocano a viso aperto, emozioni sempre dietro l’angolo, è stato probabilmente il miglior primo tempo della stagione, la ripresa sarà all’altezza?

43′ – GOOOOOOOOOOOLLLLLL!!!!!! Juan Manueeeellllll Vargaaaasssssss!!! Sorpasso Fiorentina grazie al peruviano, che finalizza al meglio un azione di contropiede fatta partire da un monumentale Borja Valero. Bomba del seudamericano, che con un sinistro imparabile da il vantaggio ai suoi!!

40′ – Primo ammonito anche per il Verona: è Romulo che entra troppo duramente su Cuadrado

37′ – Tiro rasoterra dai 20 metri di Iturbe, troppo debole e comoda parata per Neto

35′ – Che rischio per il Verona!! Rafael tenta di rinviare dopo un retropassaggio, ma la palla sbatte addosso alla schiena di Giuseppe Rossi, che per poco non riesce a siglare il gol del vantaggio viola!

30′ – Prima ammonizione del match per Massimo Ambrosini che atterra Cacciatore in maniera abbastanza ruvida

28′ – Ci prova Cuadrado dalla distanza, ma il tiro si spegne ampiamente sul fondo

22′ – Calcio di punizione dal limite dell’area di rigore per la Fiorentina, ma nulla di fatto per Giuseppe Rossi, la cui conclusione sbatte sulla barriera

13′- GOOOOOOOOOOLLLLLLLLL!!!! BORJAAAAAA VALEROOOOOO!!! Ancora lui!! Partita pazzesca a Firenze, la Fiorentina pareggia immediatamente ancora col centrocampista, che prova un destro da fuori area che trova una deviazione decisiva per spiazzare l’incolpevole Rafael!! Partita meravigliosa al Franchi, 4 gol in 13 minuti!!

12′ – GOOOOOOLLLLLLLL!!!! JUANNNNN ITURBEEEEEEE!!! Un golazoooo dell’argentino, che approfitta della sponda di Luca Toni e da fuori area spara un destro imparabile per Neto!! Vantaggio Hellas!!

11′ – Altra grande occasione per i viola! Cross di Joaquin dalla sinistra, colpo di testa di Ambrosini che finisce di poco a lato del palo alla destra di  Rafael

8′ – Ancora Borja Valero pericolosissimo!! Lo spagnolo viene pescato in area di rigore da un gran lancio, ma il suo pallonetto finisce alto rispetto alla porta di Rafael

5′ – GOOOOOOOOOOOLLLLLL!!!!!! Rooomuloooooooo!! Pareggio immediato dell’Hellas, che partendo da centrocampo segna subito con Iturbe che prova un tiro da fuori area che Neto respinge. Sul pallone si avventa il brasiliano che rimette immediatamente in parità la gara. Che inizio al Franchi!!!

4′ – GOOOOOOOOOOOLLLLLL!!!! BORJAAAA VALEROOOOOO!!! Al primo tiro della gara ecco il vantaggio viola, con lo spagnolo che si accentra dalla destra e da fuori area fa esplodere un tiro che sorprende Rafael, il quale non vede partire il tiro! Viola avanti

1′– Si parte all’Artemio Franchi! Sotto gli occhi di Gabriel Batistuta e subito con una novità di formazione per i viola: problema muscolare nel riscaldamento per Pizarro, al suo posto Massimo Ambrosini

Enrico Cunego

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *