Connect with us

Non Solo Sport

Rovaniemi: dicembre in Lapponia, a casa di Babbo Natale

Pubblicato

|

Lapponia
Rovaniemi

Il villaggio di Babbo Natale in Lapponia

Rovaniemi è la capitale della Lapponia, la provincia più a nord della Finlandia. La città ospita circa 60 mila abitanti ed in ogni periodo dell’anno, ma specialmente per le ricorrenze natalizie, accoglie turisti da tutto il mondo. Grazie all’ambiente incontaminato ed unico che la circonda, alle numerose infrastrutture ricreative, agli alberghi attrezzati per qualsiasi esigenza ed alle importanti attrazioni per il viaggiatore, il turismo è uno dei punti cardine che mantiene salda l’economia del paese.

CLIMA INVERNALE – In questa zona della Finlandia, la stagione della neve inizia a novembre e dura fino a maggio, per la maggior parte di questo periodo, un manto di metri di neve ricopre il suolo lapponiano. Utile ma scontato dare consigli per un’abbigliamento adeguato ad affrontare le gelide temperature del Circolo Polare Artico. Chi decide di passare le vacanze di Natale nella Finlandia del nord deve sapere che le temperature più basse potrebbero sfiorare i -40°. Ma non c’è da preoccuparsi, in media il termometro segna solo -20°. Con l’inverno che dura sei mesi, la popolazione locale ha dovuto inventarsi molte attività di svago sulla neve ed al freddo.

MERCATINI DI NATALE Joulumarkkinat Lordin Auchiolla è allestito al centro di Rovaniemi, in piazza Lordin, aperto tutti i giorni dalle 11 alle 19. Ad inaugurare l’apertura degli stand è Babbo Natale in persona. Le temperature artiche passano in secondo piano di fronte allo spettacolo che questo mercatino offre: produzioni artigianali, addobbi di ogni genere, squisiti dolciumi di pan di zucchero e singolari giocattoli, che talvolta attirano più gli adulti che i piccini.

VILLAGGIO DI BABBO NATALEJoulunavaus Joulupukin Pajakylassa dista a circa 6 chilometri dalla città. Ad ogni ora, dalla stazione ferroviaria, l’autobus di linea numero 8 vi condurrà al villaggio. Qui vi aspetta un ambiente magico da Paese dei Balocchi, chiunque viene catturato dal fascino e dal mistero di questo suggestivo borgo. Una visita gratuita del villaggio vi permetterà di incontrare gli elfi che si occupano dello smistamento delle lettere che arrivano da tutto il mondo. Babbo Natale, che passeggia per le stradine innevate, si mette a disposizione dei visitatori per scattare foto ricordo. Comunque vada, tra motivetti natalizi che risuonano nell’aria 24 ore su 24, profumo di cannella, particolari oggetti artigianali in legno e casette tipiche dai tetti innevati, sarà in ogni caso un’esperienza indimenticabile.

Lapponia

Igloo-suite al Circolo Polare Artico

ALLA RICERCA DELL’AURORA BOREALE – Oltre alla tradizione, in Finlandia lo scenario che fa da protagonista, è regalato dalla natura. Le aurore boreali sono visibili nella stagione invernale, ma da gennaio a febbraio, 200 sono le volte che il cielo si colorerà per questo evento mozzafiato, praticamente ogni due notti serene. I metodi più utilizzati per la caccia allo spettacolo  sono le escursioni organizzate in motoslitta e mezzi trainati dai cani delle nevi, gli husky, oppure passeggiate sulle racchette da neve e pratica dello sci di fondo.

La maniera più esclusiva in assoluto per gustarsi l’evento è usufruire delle strutture alberghiere o villaggi, in posizioni strategiche, che propongono il pernottamento in igloo di vetro termico. Praticamente un finestra sul cielo, non si deve far altro che spegnere la luce dell’igloo-suite ed ammirare le aurore boreali da un comodo letto. Per chiunque un’esperienza più unica che rara.

Carol Deriu

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTS AGENCY SC24

Pubblicità

Facebook

BETCAFE24

Trending