Connect with us

Buzz

Italians play it better, un weekend nel segno di Zeman: Immobile e Verratti i migliori

Pubblicato

|

Marco Verratti, anche lui, come Immobile, ripudiato dal calcio italiano

Torino Ciro ImmobileDicono che il calcio italiano è finito. Dicono che siamo alla frutta, che non puntiamo sui giovani e che la nostra scuola è ormai superata da Paesi all’avanguardia, come Inghilterra e Spagna. Dicono, dicono, dicono. Forse, però, non sanno che i nostri continuano a dire la propria in giro per il mondo. Ecco i migliori italiani dello scorso weekend.

SALVATORE SIRIGU (PSG) – Si gode il match dei compagni, che vincono 3-0. Ma è attento su un tentativo di Devaux.

GIULIO DONATI (Bayer Leverkusen) – Continua ad attestarsi su buoni livelli di rendimento. La sua squadra approfitta del passo falso del Dortmund col Bayern, portandosi al secondo posto.

DAVIDE SANTON (Newcastle) – Buona prova del terzino ex Inter, efficace soprattutto in copertura nella vittoria dei suoi contro per 2-1 contro il Norwich City.

THIAGO MOTTA (PSG) – Continua il momento di grazia del centrocampista italo-brasiliano. Ancora una prova di grande spessore, nel 3-0 contro la mina vagante Reims. Detta e imposta insieme all’altro cervello del centrocampo parigino, Verratti.

VERRATTI (PSG) – Come Thiago Motta, più un assist al bacio e una maggiore consistenza in fase offensiva. Sembra tornato il giocatore straordinario di inizio stagione. Zeman dixit.

CASSANO (Parma) – Piega il Napoli con un colpo da biliardo. Riappare il genio e sregolatezza dei tempi migliori, per conduzione di palla, precisione e forma fisica.

IMMOBILE (Torino) – Devastante. Si abbatte come una tempesta sula difesa di un Catania da rifondare. Gol, assist, e fautore delle altre due azioni da gol granata. Ancora una volta, Zeman dixit.

BERARDI (Sassuolo) – 7 gol in 13 partite al primo anno in Serie A. Vale a dire, meglio anche di Totti e Del Piero. Non servono altre parole.

Antonio Fioretto

SPORTS AGENCY SC24

Pubblicità

Facebook

BETCAFE24

Trending