Connect with us

Champions League

Pagelle Real Madrid-Galatasaray 4-1: top Bale, flop Bruma

Pubblicato

|

Roberto Mancini, allenerà i turchi in Galatasaray-Juventus
Gareth Bale

Bale in gol contro il Galatasaray in Champions League

 Il Real Madrid batte 4 a 1 il Galatasaray, facendo, cosi, un grande piacere alla Juventus in chiave qualificazione per gli ottavi di Champions League. I giochi per la squadra di Mancini di complicano sempre di più.
Una partita non iniziata nel migliore dei modi: primi 25 minuti di piattezza totale, tant’è che il pubblico del Bernabeu comincia ad inondare le 2 squadre di fischi. Unico acuto ,dopo 4 minuti, l’azione di Bale che si divora il possibile vantaggio. Al 25’ Sergio Ramos si fa espellere rimanendo la squadra in 10. Ancelotti toglie Rodriguez e inserisce Nacho per coprirsi. Ma è proprio il Real Madrid che passa in vantaggio con Bale, che si fa perdonare, da calcio di punizione, il grave errore ad inizio partita. Neanche un minuto dopo Bulut pareggia i conti servito da Drogba. Prima di rientrare negli spogliatoi, mister “100 milioniBale spedisce la palla sopra la traversa da posizione invidiabile. Primo tempo che si conclude sotto i fischi dell’intero stadio. Ad inizio ripresa, al 50’, Arbeloa porta avanti i blancos, anche se i giocatori turchi protestano per un fuorigioco (inesistente). 13 minuti dopo Di Maria insacca il 3 a 1 e a chiudere i giochi ci pensa invece Isco all’ 80’. Il match termina 4 a 1 per la squadra di Ancelotti.

TOP

BALE – Di sicuro non è più il giocatore devastante dell’era Tottenham. La punizione che porta in vantaggio il Real Madrid lo salva dall’essere messo nel gruppo “flop” per i 2 gol divorati ad inizio e a fine primo tempo.
ARBELOAL’UOMO PARTITA. Segna il gol che da una svolta definitiva alla gara e serve l’assist per Di Maria. Utile anche in fase di recupero e di attacco. Non rende la vita facile alla difesa dei turchi.
CASILLAS – Dura la scelta di Ancelotti, le prestazioni del portiere titolare della nazionale spagnola e quelle di Diego Lopez instaurerebbero dubbi in qualsiasi allenatore. Attento anche stasera, due parate importanti, su Inan (punizione primo tempo), e una spettacolare rella ripresa su Drogba.
BULUT –  Indirettamente si rende protagonista nell’espulsione di Ramos. Sigla il gol del momentaneo pareggio dando speranza al Galatasaray e sfiorando il gol in altre 2 occasioni.
DROGBA –  Partita di grande sacrificio per l’attaccante, il vero leader dell’attacco turco. Dispensa diversi assist e si rende pericoloso con un colpo di testa al quale risponde un grande Casillas.

Gareth Bale

Bale in gol contro il Galatasaray in Champions League

FLOP

SERGIO RAMOS –  Solo 26 minuti per il difensore madridista. Si fa scappare Bulut come un novellino salvo poi atterrarlo trattenendolo e guadagnarsi, cosi, il rosso diretto.
BRUMA – Considerato il nuovo talento del Galatasaray. La partita di tutta la squadra non gli rende il gioco semplice, ma rimane fuori da ogni azione degna di nota. Non pervenuto.
ZAN – Sbaglia troppe volte la posizione e cosi facendo regala spazi enormi agli attaccanti e anche ai centrocampisti del Real. Poco aggressivo negli interventi difensivi.

PAGELLE REAL MADRID

Casillas 6,5 – Arbeloa 7,5 – Pepe 6 – Ramos 4 –  Marcelo 6 – Illarramendi 5,5 – Casemiro 5,5 –  Bale 7 – Di María 7 – Isco 6,5 – Jesè S.V. – Carvajal S.V. – Nacho 6+ – Xabi Alonso 6

PAGELLE GALATASARAY

Eray 5 – Eboue 6 – Gökhan 5 – Chedjou 5,5 – Dany 5,5 – Bruma 5 – Melo 5+ –  Selçuk 6 – Amrabat 6 – Bulut 7 – Drogba 6,5 – Gulselam S.V. – Sneijder 6 – Riera 5,5

Luca Porfido

 

 

SPORTS AGENCY SC24

Pubblicità

Facebook

BETCAFE24

Trending