Connect with us

Non Solo Sport

Addio Brian, personaggio simbolo dei Griffin. Ma è davvero la fine?

Pubblicato

|

Brian, il famoso cane dei Griffin, è morto
Brian, il famoso cane dei Griffin, è morto

Brian, il famoso cane dei Griffin, è morto

Notizia sconvolgente per tutti i fan e gli appassionati della serie animata “I Grifin”( Family Guy in lingua originale): nella puntata trasmessa ieri sera dall’emittente Fox intitolata “Life of Brian”, è andata in onda a sorpresa la morte del celebre cane bianco parlante della famiglia Griffin,  Brian.

Una morte davvero strappalacrime per uno dei personaggi più amati dal pubblico del celebre cartone animato; la sua ironia molto pungente, la sua spiccata intelligenza e i suoi divertentissimi siparietti con il piccolo di casa Stewie, hanno fatto di Brian uno dei personaggi storici e più amati del cartoon ideato da Seth McFarlane, suo doppiatore.

LA MORTE DI BRIAN – La sesta puntata della stagione numero 12 dei Griffin ha davvero scioccato i milioni di fan della serie animata più irriverente d’America e non solo: dopo 11 anni di onorata presenza, l’episodio “In life of Brian” ha visto l’uscita di scena del celebre personaggio Brian, simpaticissimo cane antropomorfo della famiglia, investito da un’auto fuori controllo davanti agli occhi di Stewie, piccolo di casa e suo compagno di tante avventure e sketch, il quale però non può salvarlo per l’ultima volta vista la distruzione della macchina del tempo precedentemente ideata  dai due per cambiare la storia dei nativi americani. “Avete reso la mia vita meravigliosa, grazie di tutto”, sono state queste le ultime parole strappalacrime pronunciate dall’amatissimo cane parlante che in punto di morte ringrazia i suoi cari e, in maniera figurata, il suo pubblico.

Brian, il famoso cane dei Griffin, è morto

Brian, il famoso cane dei Griffin, è morto

“Per quanto amiamo tutti Brian, e per quanto tutti amano gli animali domestici, può capitare che nella realtà  un cane possa essere investito da un’auto. Avevamo deciso per  la morte di uno dei protagonisti, pensavamo che per la famiglia Griffin fosse meno traumatico perdere Brian”. Queste le parole del produttore esecutivo del cartone Steve Callaghan al portale web “E!Online” che continua ” Questo cambiamento influenzerà le dinamiche familiari ad i personaggi”. Una scelta criticata aspramente dai fan, pronti a boicottare lo show e  che segue quella paventata dagli autori de “I Simpson”, i quali due mesi fa hanno accennato ad una scomparsa importante tra i protagonisti.

RESURREZIONE DI BRIAN – Ma Brian è davvero morto per sempre?  Molti sperano in un colpo di scena, viste anche le trame di almeno due episodi della dodicesima stagione dei “Griffin” dove il cane bianco sembrerebbe riapparire. Intanto, Peter Griffin e famiglia hanno adottato un nuovo amico a quattro zampe: Vinny, il quale a differenza del suo buon vecchio predecessore, non sarà molto accondiscendente con il piccolo Stewie: riuscirà il nuovo duo a colmare il vuoto lasciato dal mitico Brian?

Simone Gianfriddo

SPORTS AGENCY SC24

Pubblicità

Facebook

BETCAFE24

Trending