Connect with us

Basket

Nba: ennesimo infortunio per Rose

Pubblicato

|

Derrick Rose, stella dei Bulls
James- Rose-SortCafe24

Ennesimo infortunio per James Rose

James Rose ha subito contro Portland un nuovo infortunio ed ha dovuto abbandonare il campo. Gli esami successivi hanno riscontrato la rottura del menisco mediale che lo costringerà a saltare i prossimi tre mesi. Piove sul bagnato quindi per Chicago che dopo aver aspettato la sua stella un’intera stagione lo scorso anno vede diminuire quasi definitivamente le ambizioni di vincere il titolo quest’anno.

FUORI ANCHE GASOL – Nella partita tra San Antonio e Memphis invece si infortuna anche Marc Gasol, diversamente dal giocatore si Chicago non dovrà sottoporsi ad alcun intervento anche se i tempi di recupero non sono ancora noti. Si tratta di una distorsione al ginocchio che verrà gestita con la massima attenzione.

HOUSTON, NESSUN PROBLEMA – Passando al basket giocato invece vincono quasi tutte le favorite, anche se con più difficoltà i Clippers ( 102-103 contro Sacramento con 22 e 9 assist di Paul) e Miami ( 99-101 contro Orlando con 22 di James e 27 di Wade).
Bene Houston, invece, che vince una partita difficile contro Minesota, una delle squadre più positive di questo inizio di stagione grazie anche al trio Rubio-Love-Martin, nonostante l’assenza di Harden e mettendo a referto 6 giocatori in doppia cifra.

New York invece perde ancora contro i Wizard di un grande Wall ( 31, grande inizio di stagione per lui ).
Da sottolineare che nonostante i contratti firmati quest’estate New York e Brooklyn sono forse le due franchigie più in difficoltà ed occupano le 13ima e 14ima posizione in Eastern Conference.

Indiana invece continua a vincere, 106-98 contro Philadelphia ( 27 Hibbert e 29 Carter Williams), e si conferma testa di serie della Conference, record di 12-1.

INFINITO NOWITZKI – Chiudiamo menzionando Nowitzki che ha superato Reggie Miller nella classifica dei marcatori di sempre,
si trova al 15esimo posto con 25.298 punti in 1.120 partite giocate. Nonostante l’età ha portato Dallas al record di 9-5 a parità con i Clippers e Houston, squadre sulla carta più ambiziose.

Marco Volpe

SPORTS AGENCY SC24

Pubblicità

Facebook

BETCAFE24

Trending