Connect with us

Football

Lazarevic re di Verona: Hellas beffato all’overtime dalla banda Corini

Pubblicato

|

Cyril Thereau firma il tabellino in Chievo-Catania

Eugenio Corini esordisce con una vittoria sulla panchina del Chievo Verona aggiudicandosi il derby contro l’Hellas nell’overtime. Lazarevic sblocca la gara con un piatto destro a fil di palo su cross di Hetemaj, sfruttando lo splendido velo di Dramé, gelando il pubblico del Bentegodi.

Nel primo tempo gol regolare annullato a Cesar per una segnalazione errata di fuorigioco del guardalinee Liberti e proteste furiose dell’Hellas per un presunto fallo di mano in area dello stesso difensore clivense. Nessun tiro nello specchio dell’Hellas.

La sfida si accende nel secondo tempo con un Chievo devastante in contropiede e un Hellas bravo a gestire il pallone e alimentare le scorribande di Alfredsson e Iturba. Ma la prima occasione del match è targata Chievo:  percussione verticale che porta Thereau a tu per tu contro Rafael, ma la sua conclusione sfiora il palo. Al 69′ destro da fuori di Hetemaj impennato da Maietta, scende a fil di palo, ma Rafael devia miracolosamente in corner. Al 72′ Lazarevic rasoterra al centro per Radovanovic il cui tiro è toccato da Albertazzi e sfiora nuovamente il palo. All’82’ Lazarevic rasoterra al centro per lo scatenato Radovanovic il cui tiro è toccato da Albertazzi e sfiora nuovamente il palo.

All’89’ brividi nell’area clivense, colpo di testa di Iturbe al centro, Jorginho per Toni che viene contrastato al momento della girata a rete. Al 91′ Iturbe segna a gioco fermo: il numero 15 scaligero aveva controllato con il braccio, bravo l’arbitro a segnalare l’infrazione.

Ma ad un minuto dalla fine, Lazarevic sblocca il derby con un piatto destro a fil di palo su cross di Hetemaj.

Il Chievo Verona risale dai bassifondi della classifica, per l’Hellas una brutta battuta d’arresto che frena la corsa degli uomini di Mandorlini verso l’Europa League.

@SportCafe24

SPORTS AGENCY SC24

Pubblicità

Facebook

BETCAFE24

Trending