Connect with us

Calcio Estero

Everton-Liverpool spettacolare: il derby del Merseyside termina 3-3

Pubblicato

|

Everton

Lukaku, autore di una doppietta per i Toffees

Calcio spettacolo a Liverpool. Dopo la pausa dovuta alle nazionali, il campionato inglese comincia la dodicesima giornata nel miglior modo possibile con Everton-Liverpool, il derby del Merseyside. Match all’insegna dello spettacolo, altissimo il livello d’intensità, ritmi frenetici e ottima qualità in campo. Con un sorprendente Everton ed un grande Liverpool, il derby termina per 3 a 3 con Lukaku in grande spolvero. Cambia poco per entrambe in classifica.


PRIMO TEMPO, VANTAGGIO LIVERPOOL – Si gioca per la duecentoventunesima volta nella sua storia, nell’orario del “lunch-time”. Inizia con ritmi altissimi il derby del Merseyside, con un Everton che tende subito all’azione offensiva. Lo 0-0 dura ben poco, dopo 5 minuti arriva il gol di Coutinho sugli sviluppi di un corner. I Toffees continuano a spingere, riuscendo a pareggiare dopo soli tre minuti il match con un gol di Mirallas. La squadra di Rodgers tenta di rallentare i ritmi di gioco, dovendo far fronte ad un pressing estenuante della squadra avversaria. Il giovane Barkley illumina il gioco, l’Everton sembra giocar meglio. Per un Liverpool in difficoltà serve Suarez: al 19’ minuto il pistolero trasforma un grande calcio di punizione ad effetto che fissa il risultato sul 2-1 per i Reds. I continui tentativi dei Toffees vanificati aumentano il nervosismo dei giocatori: ammoniti Barkley e Mirallas. Termina con il vantaggio dei Reds un intensissimo e spettacolare primo tempo.

SECONDO TEMPO SPETTACOLARE – Ricomincia il secondo tempo al Goodison Park con la squadra di casa che continua a pressare ed a creare potenziali azioni da gol. Al 50’ esce Baines ed entra Deulofeu per garantire alla manovra offensiva ancor più efficacia e qualità. Proprio lo spagnolo quattro minuti dopo mette in difficoltà il portiere Mignolet con un bel tiro, che però riesce a parare egregiamente. L’Everton continua ad attaccare e a mantenere altissimo il proprio baricentro. Il Liverpool però c’è e al 60’ minuto va vicino al terzo gol, vanificato solo dal palo; due minuti dopo Joe Allen entra in ritardo su Mirallas e riceve il giallo. Al 64′ un taumaturgico Mignolet para il tiro di Lukaku, ottima la prestazione del portiere belga. Al 69′ esce Allen ed entra Victor Moses. L’Everton continua a pressare, Barkley continua a gestire la manovra offensiva e si guadagna una punizione. Da questa arriva il gol di Lukaku su ribattuta, l’Everton pareggia nel tripudio del Goodison Park. Il Liverpool torna ad attaccare con uno scatenato Glen Johnson sulla fascia destra. Al 78′ il belga Lukaku sfuma un ottimo “quattro contro due” e sul contropiede Howard salva l’Everton sul colpo di testa di Luis Suarez, match intensissimo. Subito dopo esce Lucas Leiva ed entra Daniel Sturridge, a formare la coppia d’attacco con l’uruguaiano numero 7, ammonito allo stesso minuto. L’Everton pressa e, dopo due ottime respinte di Mignolet su Deulofueu, arriva la doppietta di un sensazionale Lukaku che di testa beffa Agger. Il match continua ad essere intensissimo, impossibile non aspettarsi più nulla. Ad un minuto dalla fine del match arriva il 3-3 di Sturridge su assist di Steven Gerrard sugli sviluppi di un altro calcio d’angolo, partita infinita al Goodison Park. Minuti finali di recupero dettati dal gioco ultra-offensivo della squadra di Rodgers che cerca in tutti modi di conquistare la vittoria, ma rischia anche di perderla con un tiro di Deulofeu parato da Mignolet.

Una delle partite più belle di questa stagione di Premier League.

Alessandro Triolo

SPORTS AGENCY SC24

Pubblicità

Facebook

BETCAFE24

Trending