Redazione

WWE: Chris Jericho sospeso

WWE: Chris Jericho sospeso
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

USA 27 MAGGIO – Il cantante ed atleta WWE Jericho ha subito un deferimento dalla durata consistente di 30 giorni dalla federazione.

L’INCIDENTE A SAN PAOLO – Lo scorso giovedì in un evento live nella febbricitante cittadina brasiliana, Jericho, nel corso di un match contro il campione WWE in carica CM Punk, ha accartocciato e scalciato brutalmente la bandiera brasiliana nel quadrato. Scioccando e offendendo il pubblico pagante. Le forze dell’ordine sono accorse sul posto, e Y2J ha schivato la reclusione. Un atteggiamento fuori margini, non decoroso. La federazione c’è andata giù pesante, una sospensione non indifferente.

LE DICHIARAZIONI DI JERICHO – “Ho sbagliato e chiesto scusa al pubblico per la mancanza di rispetto” ha detto a WWE.com, all’atleta è stata concessa la possibilità di scusarsi pubblicamente o altrimenti sarebbe stato arrestato. “E’ stata una mossa sbagliata” rimarca, “l’ho fatto perché preso dal personaggio, e accetto le conseguenze del mio gesto”.

Ivana Asciolla

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *