Redazione

Serie Bwin, i verdetti del campionato: il Vicenza va ai playout, la Nocerina retrocede

Serie Bwin, i verdetti del campionato: il Vicenza va ai playout, la Nocerina retrocede
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

VICENZA, 26 MAGGIO – Iniziata il 25 Agosto 2011 e terminata il 26 Maggio 2012, l’ ottantesima edizione del campionato italiano di serie Bwin, inizia ad emettere i primi verdetti ufficiali. E’ stato un campionato ricco di sorprese e di colpi di scena positivi e negativi, emozioni che solo il campionato cadetto sa regalare. Ripercorriamo con alcuni numeri i punti calienti di questa stagione calcistica: 6 sono i punti di penalizzazione inflitti all’Ascoli per lo scandalo del calcioscommesse, ai quali si aggiunge un punto per le irregolarità nel versamento dei contributi ai tesserati ( il 6 diecembre 2011 la squadra ottiene uno sconto di 6 punti per poi riacquisirne altri 3 il 24 ottobre 2011 per altre inadempienze finanziarie). Cinque i punti inflitti alla Juve Stabia, successivamente ridotti a 3 a causa del calcioscommesse. Il 3 dicembre 2011 durante la gara tra il Padova ed il Torino allo stadio Euganeo di Padova, a causa di un black-out dell’impianto di illuminazione, la gara venne sospesa. Il verdetto del giudice sportivo punì il Padova a favore del Torino per 0 a 3. Il 27 aprile, però, la Corte di Giustizia decide di ripristinare il rusultato effettivo della gara di 1 a 0 per i Padovani. Durante la giornata 14 girone di ritorno, al minuto 31 della gara tra Pescara e Livorno il centrocampista del Livorno Piermario Morosini si accascia a terra a causa di un malore che poco gli procurò la morte. La gara non viene portata a termine e la FIGC decide di rinviare tutte le gare di tutti i campionati italiani.

Con il 5 maggio si inizia a delineare la fine del campionato con la retrocessione diretta dell’Albinoleffe che perdendo 1 a 0 contro la Nocerina non ha più possibilità di salvarsi, seguita dal Gubbio che, la settimana successiva, perde contro il Padova 3 a 0. Nella penultima giornata il Torino ed il Pescara tornano in serie A. Vengono promosse ai play off, con una giornata di anticipo, il Verona, il Varese, il Sassuolo e la Sampdoria.

Terminata anche l’ultima giornata si delinano i play out: retrocede direttamente la Nocerina che perde 1 a 0 contro il Pescara, ma si salva il Vicenza con un eroico 0 a 3 in casa della Reggina. I play out si disputeranno tra il Vicenza e l’Empoli. Ecco nel dettaglio le partite di ieri sera e la classifica finale:

RISULTATI E MARCATORI DELLA 42^ GIORNATA:

Pescara-Nocerina 1-0 (91′ Maniero)
Bari-Gubbio 3-0 (27’pt Claiton 43’pt, 81’Caputo)
Albinoleffe-Torino 0-0
Reggina-Vicenza 0-3 (3’pt Paolucci, 43’pt Paolucci, 58′ Maiorino)
Empoli-Cittadella 3-2 (8′ pt Di Roberto (C), 14’pt Tavano (E), 59’Aut.Pierobon (E), 67′ Lazzari (E), 87′  Di Carmine(C))
Livorno-Grosseto 2-0 (23’pt Belingheri, 45’pt Bernacci)
Padova-Ascoli 0-2 (31’pt Pasqualini, 45’pt Soncin)

CLASSIFICA FINALE:

Pescara 83,Torino 83, Sassuolo 80, Verona 78, Varese 71, Sampdoria 67, Padova 63, Brescia 57, Juve Stabia 57, Reggina 55, Crotone 52, Modena 52, Bari 50, Grosseto 49, Ascoli 49, Cittadella 48, Livorno 48,Empoli 47, Vicenza 44, Nocerina 40,Gubbio 32, Albinoleffe 30.
Penalizzazioni: Ascoli -7, Bari -6, Juve Stabia -4, Crotone -2

Gaia Gallenti

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *